Articoli HPEventi

C’era una volta la Cena in Bianco di Torino

2167
Tempo di lettura: 2 minuti

Il 29 giugno 2014 si svolgeva in Piazza San Carlo l’appuntamento estivo che animava i grandi spazi della città

La Cena in Bianco di Torino è stata per anni una delle ricorrenze più attese del periodo estivo.

Un’idea curiosa nata con lo scopo di far rivivere la magia sul territorio piemontese. Sotto la guida dell’organizzatrice, Antonella Bentivoglio d’Afflitto, i grandi spazi della città diventavano sale da pranzo a cielo aperto.

Ogni volta un luogo diverso che si impreziosiva con decorazioni, tavoli, sedie, stoviglie in ceramica, bicchieri di vetro e vivande.

-->

Niente plastica, niente lattine e niente carta, per rispettare l’ambiente.

Una cena con amici e parenti, adatta a grandi e piccini, per vivere a pieno le meravigliose cornici regalate dalla città.

Dalla tavola al dress code, tutto rigorosamente in bianco.

Con la sua neutralità e sobrietà, questa scelta di colore regalava un incredibile colpo d’occhio, facendo fare il giro del mondo alle fotografie scattate nell’antica capitale sabauda.

Una vera e propria celebrazione della tradizione italiana all’insegna delle cinque E: etica, estetica, ecologia, educazione ed eleganza.

Una manifestazione dinamica e completamente gratuita che vede protagoniste proprio le persone.

I partecipanti sistemano i propri tavoli in fila, apparecchiano, cenano e poi… puliscono.

Dopo l’evento, tutto torna come prima e della cena restano solo degli scatti molto suggestivi.

La storia della Cena in Bianco di Torino

La prima Cena in Bianco di Torino si è svolta nel 2012. L’iniziativa ebbe molto successo con ben 2.400 adesioni e divenne un appuntamento ricorrente nel capoluogo piemontese.

Nacque poco dopo l’associazione di promozione sociale TObeUNCONVENTIONAL con l’obiettivo di ideare la serata e raccogliere fondi per sostenerne l’organizzazione e la gestione.

Nel 2013 si scelse come location per la seconda edizione la Villa della Tesoriera. In questo caso, il contributo alle spese fu dato dalla Città di Torino che ne aveva colto le potenzialità e i partecipanti furono circa 9.000.

Proprio il 29 giugno del 2014, la kermesse invase Piazza San Carlo, regalando un’immagine della città davvero pittoresca.

Un successo crescente: l’ultima Cena in Bianco di Torino risale al 17 luglio 2016 nei giardini di Piazza d’Armi dove si contarono ben 17.000 presenze.

L’anno successivo, l’evento fu rinviato a causa della tragedia di Piazza San Carlo e si svolse sui social con la condivisione di immagini delle cene in bianco nelle proprie case.

Negli ultimi anni la manifestazione è saltata, in parte per via delle spese troppo alte ma anche a causa delle innumerevoli limitazioni sulla sicurezza.

La cena urbana che colorava Torino resta dunque per ora solo una fotografia, nell’attesa di poter finalmente rivivere tutti insieme ogni angolo della città.

2167

Related Articles

2167
Back to top button
Close
Close