Articoli HPTerritorio

Elezioni Torino 2021, Appendino fa il punto della situazione e riflette sulla ricandidatura

3082
Tempo di lettura: 2 minuti

Elezioni Torino 2021, Appendino fa il bilancio degli anni di mandato

Le elezioni per il Comune di Torino del 2021 si avvicinano ed è tempo di bilanci.

Dalle pagine de La Repubblica si può leggere come la Prima Cittadina ha tracciato un piccolo resoconto di quanto è avvenuto durante questo mandato. Nel corso di questi quattro anni, moltissime cose sono cambiate in città.

Appendino è comunque contenta di essersi candidata nel 2016 e di aver onorato la sua carica finora, nonostante tutte le difficoltà che ci sono state. Per portare avanti progetti di qualsiasi tipo si sono presentati ostacoli di ogni genere, soprattutto a livello finanziario.

appendino torino
Elezioni Torino 2021, Appendino fa il punto della situazione e riflette sulla ricandidatura

L’attuale amministrazione comunale, come ha anche ribadito la Sindaca, ha dovuto fare i conti con una difficile eredità a livello economico. I debiti hanno limitato la capacità di azione, nonostante siano stati messi in moto diversi progetti.

Hanno pesato anche i dissidi interni al Movimento 5 Stelle, con la maggioranza che, in diverse occasioni, ha vacillato. Si è dunque generato un clima piuttosto complicato per portare a termine alcune manovre. Al di là di ciò, ci sono stati comunque provvedimenti importanti su questioni molto rilevanti come l’ex Moi e i campi rom.

Qualche carenza si è riscontrata sulle periferie, vero cavallo di battaglia della vincente campagna elettorale del 2016. C’è stata l’apertura del bando AxTo, con una disponibilità di 45 milioni di euro per interventi di agopuntura urbana e per altre migliorie. Una serie di operazioni che ha reso più vivibili zone di periferia sia a nord che a sud della città.

La possibilità di ricandidarsi nel 2021

Per l’ultimo anno di mandato, Appendino intende utilizzare i fondi per rilanciare progetti come l’area Tne e molti altri, che da tempo attendono soluzioni.

Ci saranno poi le tanto attese ATP Finals, il prestigioso appuntamento tennistico che Torino avrà l’onore di ospitare per diversi anni. Una vetrina internazionale che, per il Comune, rappresenta un motivo di orgoglio.

Fiore all’occhiello della politica green dei trasporti sono i chilometri di spazi ciclabili nuovi, realizzati e ancora da realizzare.

Per quanto riguarda una possibile ricandidatura, Appendino deciderà in autunno se ricandidarsi. Deve effettuare valutazioni personali e politiche. Al momento, ha precisato di voler rispettare la carica istituzionale che ricopre, cercando di onorarla al meglio fino all’ultimo.

3082

Related Articles

3082
Back to top button
Close
Close