Articoli HPCronaca di Torino

Le Atp Finals di Torino si faranno: ora sono legge grazie alla Legge Olimpica

884
Tempo di lettura: 2 minuti


Le Atp Finals di Torino diventano legge: l’evento rientra nella Legge Olimpica approvata al Senato


Le Atp Finals di Torino non sono in discussione e, anzi, sono ora diventate legge.


L’evento sportivo più importante dei prossimi anni per la nostra città è stato inserito all’utente della Legge Olimpica, che riguarda anche le Olimpiadi di Milano e Cortina 2026.

Il provvedimento, dopo il primo via libera della Camera dei Deputati (sul finire dello scorso mese), è stato anche approvato al Senato.

Un passaggio fondamentale per rendere ufficiale il regolare svolgimento della manifestazione.

Dunque, a partire dal prossimo anno e fino al 2025, gli otto giocatori di tennis più forti al mondo si daranno appuntamento all’ombra della Mole per contendersi uno dei riconoscimenti più prestigiosi di questo nobile sport.


La palla ora passa alla città, che si dovrà impegnare nella realizzazione di interventi infrastrutturali e di riqualificazione urbana all’altezza della kermesse in questione.


A sostegno delle operazioni arriveranno dal Governo oltre 70 milioni di euro. Questa imponente cifra sarà elargita nell’arco di sei anni, con un indennizzo immediato di 44 milioni fino al 2024. Altri 28 milioni e mezzo di euro saranno assegnati tra il 2025 e il 2026.


Il centro di riferimento dell’evento sarà la zona sud della città. Il terreno di gioco è stato individuato nel PalaAlpitour, mentre gli allenamenti si svolgeranno allo Sporting Circolo della Stampa di corso Agnelli.


Atp Finals Torino 2021-2025: gli effetti dell’evento sull’economia


In un periodo come questo, con il virus che imperversa e farà vedere i suoi effetti su qualsiasi settore dell’economia, le Atp possono rappresentare una boccata d’ossigeno.


Per lo svolgimento delle Atp Finals a Torino ci sarà spazio per un comitato organizzativo e una commissione tecnica, che cureranno gli aspetti tecnici e sportivi. I cinque membri che comporranno la commissione (istituita dalla Federazione Italiana Tennis) saranno indicati dalla Regione Piemonte (un membro), dal Comune di Torino (un elemento) e dalla Federazione (tre componenti).


A trarne maggior beneficio dovrà essere il settore ricettivo alberghiero ed extra-alberghiero. Un comparto che potrà godere di effetti positivi per diversi anni, rispondendo con una qualità in grado di soddisfare i visitatori in arrivo.

Saranno dunque inevitabili ricadute positive economiche ed occupazionali anche nel commercio e nella ristorazione.


Questo perché si stima che le Atp siano in grado di portare 250mila visitatori ogni anno. Senza contare gli oltre 95 milioni di telespettatori.


Si può affermare che l’evento in questione può rappresentare una leva di rilancio, per riprendere il grande percorso avviato a suo tempo dalle Olimpiadi del 2006.

884

Related Articles

884
Back to top button
Close
Close