Articoli HPTerritorio

Riapertura di via Nizza: metro 1 pronta ad aprile 2021

2632
Tempo di lettura: 2 minuti

La nuova metropolitana entrerà in funzione ad aprile 2021 con un ritardo si sole tre settimane. Intanto oggi riapre la carreggiata centrale di via Nizza.

Finalmente oggi è prevista la riapertura di via Nizza per la gioia dei cittadini ma soprattutto dei commercianti della zona Nizza-Millefonti.

Ad annunciare al riapertura è stato l’amministratore di Infra.To, la società di proprietà della Città di Torino, con un comunicato stampa di ieri.

Rispetto al nuovo programma annunciato dopo lo stop Covid, che prevedeva la riapertura di via Nizza il 15 giugno, il ritardo è stato di soli pochi giorni. Niente di cui allarmarsi date anche le condizioni atmosferiche poco favorevoli del periodo con nubifragi e alluvioni.

Decisamente cosa di poco conto se si pensa che il cantiere è attivo da oramai 8 anni e i precedenti cronoprogrammi non sono mai stati rispettati davvero.

Inoltre, nonostante gli oltre due mesi di stop forzato causa l’emergenza sanitaria, il termine dei lavori della nuova tratta Lingotto-Bengasi, slitterà di sole tre settimane.

metro torino
Riapertura di via Nizza: metro 1 pronta ad aprile 2021

Infatti il cantiere in questione è stato uno dei primi a riaprire dopo lo stop Covid, il 16 aprile, infatti, sono ripresi i lavori dei prolungamenti Sud ed Ovest per il prolungamento della linea 1 della metropolitana. E la nuova tratta Lingotto-Bengasi entrerà ufficialmente in funzione ad aprile 2021.

I cantieri quindi che Infra.To ha promesso di chiudere a breve sono:

  • oggi 18 giugno riapertura della carreggiata centrale di via Nizza sopra la stazione “Italia 61-Regione Piemonte”
  • entro fine mese di giugno riapertura di via Nizza 369 dove è presente il pozzo “23”

La riapertura di via Nizza e la normalizzazione del traffico, consentirà ai commercianti che per diversi anni hanno subito i disagi del cantiere di rilanciare finalmente la propria attività.

Prolungamento Collegno-Cascine Vica

Se l’area Bengasi verrà consegnata a fine 2020, non si prevedono ritardi per il prolungamento Collegno-Cascine Vica. La data di chiusura cantiere è rimasta fissata per aprile 2024 e i ritardi dovuti al blocco Covid verranno assorbiti nel tempo. E la prima stazione che aprirà sarà Certosa, la cui consegna è prevista nell’atunno 2022.

Questa settimana inoltre è stato firmato anche il contratto per la realizzazione del lotto 2 “Collegno-Cascine Vica” con RTI ICI spa e la Gimac Holding Srl, le stesse imprese che stanno già lavorando sul lotto 1 “Fermi-Collegno Centro”. Questa tratta, dal valore di 71.5 mln di euro interamente finanziata dallo stato, prevede ulteriori 2 stazioni, “Leumann” e “Cascine Vica” e un parcheggio di interscambio di circa 350 posti.

2632

Related Articles

2632
Back to top button
Close
Close