Mole24 Logo Mole24
Home » Urbanistica » I fondi dal governo per il polo automotive di Torino: il progetto nazionale

I fondi dal governo per il polo automotive di Torino: il progetto nazionale

Da Giulia Licari

Giugno 15, 2020

Torino Automotive

Il governo italiano ha annunciato di destinare fondi considerevoli per lo sviluppo di un polo automotive di rilevanza nazionale a Torino. Questo progetto ambizioso mira a promuovere la ricerca e l’innovazione nel settore automobilistico. Con inoltre particolare attenzione alla transizione verso modelli di mobilità sostenibile. L’obiettivo è quello di favorire l’adozione di motori elettrici e ibridi, ancora poco diffusi sia a livello nazionale che a livello locale.

Un grande passo per l’automotive italiano

Quello di Torino sarà il più grande centro di ricerca nel settore automobilistico in Italia. Questo progetto rappresenta una grande opportunità, che potrà contare inoltre su un ambiente di ricerca e sviluppo all’avanguardia. Il progetto è stato anche incluso nel Decreto Rilancio del governo italiano. Si prevedono una serie di misure per favorire la ripresa economica del Paese. Tra queste, il finanziamento al settore dell’elettrico in campo automotive rappresenta un passo significativo verso la mobilità sostenibile.

Richiami Prodotti Italia App

Il ruolo del Politecnico di Torino

Il Politecnico di Torino svolgerà un ruolo chiave offrendo competenze scientifiche e tecnologiche di alto livello. Questo centro di ricerca e formazione, infatti, contribuirà alla digitalizzazione dei processi produttivi e industriali, fornendo corsi di formazione per le aziende interessate. La collaborazione tra il Politecnico e il nuovo polo garantirà uno scambio di conoscenze e competenze fondamentali.

Mirafiori

Il progetto comprenderà inoltre il Manufacturing Technology Center di Mirafiori, un’area di grande importanza per l’industria automobilistica italiana. Questo centro di ricerca e sviluppo è già un punto di riferimento da anni. La sua partecipazione al progetto conferma l’importanza strategica di Torino per l’industria automobilistica.

Obiettivo: mobilità sostenibile

Uno degli obiettivi principali è promuovere la transizione verso modelli di mobilità sostenibile. Attualmente, solo lo 0,7% delle vetture circolanti in Italia sono dotate di motori elettrici o ibridi. La mobilità sostenibile è una sfida globale. Attraverso la ricerca e l’innovazione, infatti, sarà possibile sviluppare tecnologie e soluzioni che riducano l’impatto ambientale dei veicoli.

Il finanziamento del governo

Il governo italiano ha stanziato fondi per 20 milioni di euro per la realizzazione del nuovo polo automotive di Torino. Questi fondi saranno utilizzati per la creazione di infrastrutture e inoltre strutture di supporto. Tutto ciò rappresenta un segnale importante dell’impegno del nostro governo nel promuovere l’industria automobilistica. I fondi saranno utilizzati inoltre per attirare talenti e investimenti nel settore. Un modo per favorire lo sviluppo di un ecosistema innovativo e competitivo.

A Torino il più grande polo per la ricerca nell’automotive, il governo pronto a stanziare 20 milioni

Aggiornato il 21/02/2024

Giulia Licari Avatar

Giulia Licari

Laureata in Lingue e Culture per il Turismo, con un Master online in Comunicazione digitale, Web marketing e Social media management (SDB), attualmente sto frequentando il corso di laurea magistrale in Comunicazione, ICT e Media . Da sempre amante di Torino e appassionata di comunicazione web e Seo