Articoli HPTerritorio

Appendino sui conti di Torino: rischio dissesto.

846
Tempo di lettura: 2 minuti

La sindaca Appendino sui conti di Torino prevede un rosso nel bilancio.

Il coronavirus ha messo a dura prova il bilancio del Comune.

All’allarme già lanciato dalla sindaca sul rischio bomba sociale relativo alla povertà dei cittadini, si aggiunge anche questa preoccupazione.

-->

L’Appendino dichiara le sue preoccupazioni durante la trasmissione di Centocittà su Rai Radio Uno.

Il municipio è in difficoltà e in assenza di un intervento del governo a breve farà fatica anche a pagare regolarmente fornitori e stipendi

Colpa dell’epidemia

A seguito dell’epidemia che ha colpito tutto il Paese i comuni hanno interrotto il flusso di denaro che periodicamente entrava nelle casse.

Infatti le tasse ed i tributi sono stati rimandati anche da parte del nostro Palazzo Civico.

Ma anche rette delle mense non dovute, verbali e multe non fatte, per non parlare dei costi lievitati per la gestione dell’epidemia.

L’Appendino sui conti di Torino è molto chiara: su un bilancio di un miliardo e 300 mila euro, mancano all’appello oltre 230 milioni.

sindaca appendino
Appendino sui conti di Torino: rischio dissesto.

Il decreto rilancio

Come sappiamo è stato approvato e pubblicato il decreto rilancio, il provvedimento di Conte del 20 maggio 2020.

Sono stati previsti diversi sostegni economici per famiglie, imprenditori e partire iva.

Inoltre, in questo decreto, si è pensato anche a stanziare fondi economici a sostegno dei comuni.

Infatti sono stati stanziati dallo stato circa 3 miliardi per gli enti comunali.

Di questi la sindaca pensa di recuperarne 80. E l’Appendino sui conti di Torino vende un buco di  230 milioni su un bilancio di un miliardo e tre.

Si rischia uno squilibrio di bilancio, anticamera del dissesto. Sopratutto se non ci saranno altri interventi da parte di Roma entro il 31 luglio.

I soldi del decreto, quindi, sono pochissimi per risollevare i bilanci del comune dalla crisi innescata dall’epidemia ed evitare il tracollo finanziario.

Soprattutto per Torino, non basteranno a salvare il Comune dal fallimento.

La situazione in cui versano le casse, già di solito in perenne affanno, di Palazzo Civico è pesante, pesantissima.

Il coronavirus ha travolto i conti della città.

846

Related Articles

846
Back to top button
Close
Close