Articoli HPTerritorio

RispettiAMO i portici di torino: il progetto per riportare l’antico splendore.

1041
Renault Clio Autovip
Tempo di lettura: 2 minuti

RispettiAMO i portici di Torino è il nuovo progetto di riqualificazione voluto dalla Città di Torino.

Insieme a Fondazione Contrada Torino Onlus ed il sostegno di IREN Spa, si vuole riportare i portici di Torino al loro antico splendore.

Gli interventi sono partiti a Natale da Via Po ora proseguono con le Vie Sacchi, Cernaia e Nizza con l’intento di estendersi a tutte le altre arcate.

portici-torino
RispettiAMO i portici di torino: il progetto per riportare l’antico splendore

I portici del centro si rifanno il look

Un rifacimento di lokk, quello dei portici di Torino, iniziato già a Dicembre scorso.

Il lavoro di ripulire 12 km di arcate procede a giustamente a step. Prima via Po adesso si prosegue con via Sacchi e via Nizza, poi via Cernaia.

Lo si apprende dal comunicato stampa pubblicato dal Comune dal Torino.

Il progetto chiamato RispettiAMO i portici di Torino, rende bene l’idea dell’obiettivo che si vuole raggiungere.

C’è la volontà di far tornare l’importanza culturale, economiche e sociale dei nostri portici.

portici e cultura
RispettiAMO i portici di torino: il progetto per riportare l’antico splendore

Non solo pulizia

Il progetto non è solo pulizia delle arcate dei portici della nostra città.

La valorizzazione dei portici passa anche attraverso l’arte.

Infatti il progetto prevede l’esposizione su supporti esterni di opere d’arte realizzati da artisti e writer.

I portici diventeranno, quindi, delle vere e proprie gallerie d’arte a cielo aperto.

Si esporranno quadri, dipinti ma anche graffiti e disegni presi dalla Street Art.

Pulizia ed arte per ripartire

Da giugno, quindi, le opere di riqualificazione partono da via Nizza e a seguire le altre vie.

RispettiAMO i portici di torino vuole essere anche un volano per la ripartenza della città di Torino dopo il lockdown.

portici torino
RispettiAMO i portici di torino: il progetto per riportare l’antico splendore

I portici puliti e abbelliti da opere d’arte possono essere ulteriore spazio che i commercianti possono utilizzare.

Anche i cittadini avranno la possibilità di riavere i loro portici belli e puliti, dove passeggiare e guardare le vetrine.

Ma il progetto non vuole fermarsi solo a questo. Vuole creare continuità affinché la riqualificazione sia perpetua e la pulizia costante.

L’idea è che il progetto paghi la prima pulizia e successivamente i condomini, insieme ai commercianti, paghino quelle successive.

Sono anche previste agevolazioni sia al livello di bando che economiche, come il bonus facciate.

Infine c’è un ulteriore proposta all’interno del progetto RispettiAMO i portici di torino.

Quando sarà di nuovo possibile, l’idea è quella di far si che sotto i portici possano essere organizzate iniziative ed eventi. 

1041

Related Articles

1041
Back to top button
Close
Close