Articoli HPUrbanistica

Torino mobilità sostenibile: niente strisce blu zona ospedali.

934
Tempo di lettura: < 1 minuto

Torino e la mobilità sostenibile: sempre più green.

L’annuncio dell’estensione delle strisce blu anche nella zona ospedali aveva suscitato parecchie polemiche.

Arriva adesso la decisione: l’ Amministrazione ha deciso di non procedere.

In molti si erano detti contrari alla decisione di allargare la zona di parcheggi a pagamento.

Alla prospettiva delle nuove strisce blu si sono battuti soprattutto le organizzazioni sindacali.

Infatti era fondamentale tutelare i diecimila dipendenti degli ospedali oltreché tutti i cittadini e familiari dei ricoverati.

Stop estensione zone blu

Nel nuovo piano della Fase 2 si punta verso una Torino con mobilità sostenibile.

Meno zone blu, più zone dedicate ai mezzi green. Biciclette, anche a pedalata assistita, o monopattini elettrici.

piste ciclabili
Meno zone blu, più zone dedicate ai mezzi green. Biciclette, , anche a pedalata assistita, o monopattini elettrici.

Ora si punta tutto sulle ciclabili e sui mezzi sostenibili.

L’amministrazione ha deciso che per finanziare a Torino la mobilità sostenibile, userà i fondi destinati all’estensione delle strisce blu.

Gli interventi programmati prevedono:

  • 50 km di controviali ‘condivisi’ con il limite dei 20 km l’ora
  • 35 km di controviali e vie con pista ciclabile
  • 10 km di bike lane

Il progetto

La nuova Torino a mobilità sostenibile deve trovare i fondi.

Infatti il 50% dei costi sono già coperti dal dirottamento dei soldi delle striscie blu.

Il restante 50% dovrebbe arrivare dallo stato a seguito della presentazione del progetto.

I fondi già utilizzabili verranno impiegati da subito.

Entro l’estate il Comune inizierà a realizzare le aree di sosta riservate alla mobilità in sharing e ai mezzi privati sostenibili:

  • 100 postazioni all’interno della Ztl
  • circa 300 nel resto della città

Via libera dunque a nuove iniziative per la mobilità dolce e ai parcheggi per le bici. Tramonta definitivamente il progetto delle strisce blu intorno agli ospedali.

Il sogno di avere una Torino a mobilità sostenibile, sempre più green e a misura di ciclista sembra prendere forma.

934

Related Articles

934
Back to top button
Close
Close