Home Articoli HP Vista Red a Torino, dal 9 marzo altri quattro rilevatori, ecco dove

Vista Red a Torino, dal 9 marzo altri quattro rilevatori, ecco dove

Semaforo Rosso
Vista Red a Torino, dal 9 marzo si accenderanno altri quattro rilevatori, ecco dove (fonte foto: laleggepertutti.it)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Tra il 2019 e il 2020 a Torino verranno installati quattordici Vista Red, i famosi rilevatori elettronici del passaggio con il rosso.

Per il momento sono tre quelli già attivi:

  • Corso Regina Margherita / corso Potenza / corso Lecce
  • Corso Peschiera / corso Trapani
  • Corso Novara / corso Vercelli
Mappa degli impianti Vista Red a Torino


Vista Red a Torino, dal 9 marzo si accenderanno altri quattro rilevatori, ecco dove (fonte foto: comuneditorino.it)

Dal 9 marzo 2020, invece, si accenderanno altri quattro Vista Red a Torino e vigileranno sugli incroci:

  • Corso Lecce / corso Appio Claudio
  • Corso Potenza / via Pianezza
  • Corso Agnelli / corso Tazzoli
  • Corso Giambone / corso Corsica

Novità per le ambulanze che si beccano le multe

Nelle scorse settimane erano stati segnalati casi in cui le ambulanze e i mezzi di soccorso in generale – compresi vigili del fuoco e forze dell’ordine – avevano accumulato multe e multe proprio dai Vista Red di Torino. La questione aveva alzato un vero e proprio polverone in Aula Rossa. Stando alle disposizioni dell’amministrazione, i soccorritori per smaltire i verbali dovevano dimostrare che il passaggio con il rosso era avvenuto in contesto di emergenza.

Ora, invece, sarà la municipale a farsi carico della legittimità o meno del verbale. Con il supporto di nuove procedure informatizzate, verificherà se sussistono i presupposti per la circolazione in emergenza prima ancora di procedere con la sanzione. Così, i mezzi di soccorso saranno sollevati dalle pratiche per attestare la necessità del passaggio a semaforo rosso.

Vista Red a Torino: le sanzioni

Ricordiamo che, per chi oltrepassa la linea di arresto in occasione di semaforo rosso la sanzione varia dai 42 ai 173 euro, più decurtazione di 2 punti sulla patente.

Gli automobilisti che proseguono la marcia nonostante la luce rossa del semaforo, riceveranno una multa che varia dai 167 ai 666 euro, più decurtazione di 6 punti sulla patente.