Articoli HPTerritorio

Provincia di Torino, i bulli della scuola puniti con lavori socialmente utili

2913
Tempo di lettura: < 1 minuto

Una volta venivano sospesi, allontanati da scuola o riempiti di note sul diario, ora i bulli vengono indirizzati ai lavori socialmente utili. È l’iniziativa rivoluzionaria presentata dall’istituto Enzo Ferrari di Susa, in provincia di Torino. Gli studenti indisciplinati svolgeranno lavori utili alla cittadinanza come conseguenza di una cattiva condotta a scuola.

La proposta dell’Istituto scolastico è stata avanzata qualche mese fa e negli ultimi giorni ha incontrato il favore del Comune di Susa. Curiosamente, anche la reazione dei genitori, messi al corrente dell’iniziativa durante i colloqui di dicembre, è stata positiva.

Una soluzione alternativa che rieduchi i ragazzi

Di fatto, le sanzioni disciplinari previste per i trasgressori delle regole scolastiche finora non sono state molto efficaci. Non garantivano un effettivo recupero educativo degli studenti né un positivo reintegro in classe. Da qui la necessità di trovare una soluzione alternativa volta ad educare i ragazzi più che a punirli.

“Grazie a questa nuova iniziativa – spiega il vicesindaco di Susa Montabone – gli studenti indisciplinati potranno essere impiegati all’interno degli uffici comunali e svolgere mansioni che varieranno a seconda del loro indirizzo di studio”.

In questo modo i bulli della scuola, anziché stare a casa e saltare le lezioni, si impegneranno in prima persona in lavori socialmente utili.

“Il nostro obiettivo è sensibilizzare ed educare i ragazzi al rispetto delle persone e dei beni pubblici”, sottolinea Anna Giaccone, dirigente scolastico dell’Istituto Enzo Ferrari. “Ci auguriamo che partecipando attivamente a lavoretti di riqualificazione della città possano acquisire la consapevolezza che i beni comunali appartengono anche a loro.

A una prima fase riservata ai ragazzi sospesi, potrebbe seguire un progetto da estendere all’intera scuola. In modo che tutti i ragazzi possano apprendere l’idea del rispetto degli altri e della cosa pubblica.

Tag
2913

Related Articles

2913
Back to top button
Close
Close