Home Articoli HP FCA lancia Fiat 500 e Fiat Panda in versione ibrida: novità da...

FCA lancia Fiat 500 e Fiat Panda in versione ibrida: novità da febbraio

FCA lancia Fiat 500 e Fiat Panda in versione ibrida: novità da febbraio
FCA lancia Fiat 500 e Fiat Panda in versione ibrida: novità da febbraio
Tempo di lettura: < 1 minuto

FCA, arrivano Fiat 500 e Fiat Panda in versione ibrida: da febbraio le utilitarie rinnovate

FCA prosegue con il suo processo di ammodernamento e si appresta a lanciare le versioni ibride di Fiat 500 e Fiat Panda.
Le due vetture, che rappresentano la storia di Fiat, saranno ancora disponibili, ma con una tecnologia diversa e avanzata. Una strategia per stare al passo coi tempi e dare nuovo slancio alle vendite, che hanno riportato risultati incerti negli ultimi periodi.
FCA lancia Fiat 500 e Fiat Panda in versione ibrida: novità da febbraio
FCA lancia Fiat 500 e Fiat Panda in versione ibrida: novità da febbraio
Le due citycar, che hanno rappresentato e tuttora rappresentano i cavalli di battaglia delle vendite del brand torinese, saranno già circolanti a partire dal prossimo mese di febbraio. Inoltre, sarà possibile ordinarle già in questi giorni, a partire dal 10 gennaio 2020.

La possibile uscita di scena di Panda e 500 negli scorsi mesi

Analizzando le dichiarazioni di Mike Manley degli scorsi mesi e gli ultimi dati sulle vendite, si pensava a una maggiore concentrazione su un settore più redditizio come il segmento B e i suv. Un’esclusione, di fatto, per due auto come Panda e 500.
Un altro discorso è quello della conversione alla produzione elettrica. Una linea già definita con le ultime mosse, come la produzione della 500e a Mirafiori e delle versioni ibride di altri modelli. Senza contare la Centoventi, per ora presentata solo come concept. Il tutto, però, sarà facilitato dall’arrivo di PSA, che fornirà le basi con i modelli di Peugeot.
Insomma, la fusione con il gruppo francese avrebbe potuto causare il definitivo addio a due pezzi storici di casa Fiat. Due addii dolorosi e non auspicati da molti affezionati e aspiranti acquirenti, che effettivamente non avverranno grazie alle rivisitazioni in chiave moderna di queste due vetture.