Articoli HPTerritorio

Tre nuove bandiere arancioni in Piemonte, nel torinese Usseglio premiato Borgo Eccellente

2482
Tempo di lettura: 2 minuti

Tre nuove bandiere arancioni in Piemonte, nel torinese Usseglio premiato Borgo Eccellente

Per l’anno 2019 Touring Club Italiano ha assegnato tre nuove bandiere arancioni al Piemonte. Si tratta del prestigioso riconoscimento che, dal 1998, certifica i piccoli borghi eccellenti dell’entroterra.

Quest’anno sono state incoronate per qualità turistica e ambientale Limone Piemonte, Moncalvo e, nel torinese, il comune di Usseglio.

Il totale dei prestigiosi riconoscimenti arancioni in Piemonte sale così a 34. E il Piemonte si conferma la seconda Regione più “arancione” d’Italia, subito dopo la Toscana.

Le bandiere arancioni piemontesi sono:

  • 12 nel cuneese
  • 1 nel biellese
  • 2 nell’astigiano
  • 3 nel vercellese
  • 7 nel verbano-cusio-ossola
  • 2 nel novarese
  • 2 nell’alessandrino
  • 5 nel torinese (Agliè, Avigliana, Fenestrelle, Usseaux, Usseglio)

Usseglio – tra le bandiere arancioni TCI del Piemonte

La Bandiera arancione, marchio di qualità turistico-ambientale, viene assegnata alle località che godono di un patrimonio storico, culturale e ambientale di pregio. Ma, soprattutto, ai borghi con meno di 15.000 abitanti che sanno offrire al turista un’accoglienza di qualità.

Di Usseglio (in provincia di Torino) è stato apprezzato, in primo luogo, il contesto paesaggistico fatto di boschi di faggio e monti. Poi il punto informativo estivo, dotato di una buona fornitura di materiale a disposizione dei turisti. Notevole, infine, anche l’area camper del paese.

La premiazione è avvenuta per mano dell’assessore regionale al Turismo, Vittoria Poggio, che ha consegnato la bandiera a Pier Mario Grosso, sindaco di Usseglio.”Lavorare in rete – commenta l’assessore – ci ha permesso di posizionale sempre più bandiere sul nostro territorio”.

Cosa vedere ad Usseglio

Usseglio, piccolissimo borgo di circa 200 abitanti, sorge a 1200 metri s.l.m. nella Valle di Viù ai confini alpini con la Francia. La località è dominio invernale dello sci alpino, mentre in estate è frequentato per praticare escursionismo, alpinismo, arrampicata e cicloturismo.

Da visitare assolutamente il Museo Civico, che conserva importanti testimonianze di epoca preromanica e romanica, oltre alle raccolte di flora, fauna e minerali locali.

Meritano una visita anche l’Antico Complesso Parrocchiale, che vanta una chiesa di origine medioevale, la Nuova Parrocchiale, grandioso edificio neobarocco, e la Rocca dei Giochi, masso in località Andriera con incisioni e petroglifi di epoca celtica e dedica a Giove.

Bandiere Arancioni Piemonte
Tre nuove bandiere arancioni in Piemonte, nel torinese Usseglio premiato Borgo Eccellente

Tra i prodotti tipici più conosciuti: la toma di Lanzo e formaggi di alpeggio, i torcetti di Lanzo, le paste di meliga e il salame di Turgia.

Tra le manifestazioni più importanti:

  • la Fiera della Toma e dei formaggi d’alpeggio nei due fine settimana centrali del mese di luglio
  • la Festa della Neve, nel mese di febbraio con ciaspolate competitive e non
  • la Fiaccolata di Capodanno a Pian Benot, guidata dai maestri di sci e aperta a tutti.

Tag
2482

Related Articles

2482
Back to top button
Close
Close