Home Territorio Oltre un metro di neve a Sestriere: si apre in anticipo la...

Oltre un metro di neve a Sestriere: si apre in anticipo la stagione sciistica

Oltre un metro di neve a Sestriere: si apre in anticipo la stagione sciistica
Oltre un metro di neve a Sestriere: si apre in anticipo la stagione sciistica
Tempo di lettura: 1 minuto

Oltre un metro di neve a Sestriere: la stagione sciistica si apre in anticipo

Il maltempo degli scorsi giorni che ha fatto scattare l’allerta rossa in tutto il Piemonte, ha portato oltre un metro e mezzo di neve a Sestriere.
Si tratta del risvolto positivo di questo weekend caratterizzato da intense piogge in città ed abbondanti nevicate in montagna.
Sestriere i battipista hanno già battuto il manto per assestarlo e preparare un ottimo fondo.
Gianni Poncet, sindaco di Sestriere, si auspica che questa nevicata aprirà la strada ad una rosea stagione sciistica, la quale inizierà ufficialmente il prossimo sabato 7 dicembre.
Oltre un metro di neve a Sestriere: si apre in anticipo la stagione sciistica
Oltre un metro di neve a Sestriere: si apre in anticipo la stagione sciistica
Dunque, nonostante la copiosa nevicata, Sestriere Vialattea sembrerebbero rinunciare a un’apertura anticipata.
Non sarà così per Bardonecchia, che avvierà gli impianti dello Jaffareu nell’ultimo weekend di novembre, per poi cominciare la stagione nel ponte dell’Immacolata, e per Limone Piemonte, nel Cuneese.
Alcuni impianti, però, hanno già aperto, come Prato Nevoso e Artesina, nel comprensorio del Mondolè, ma anche il Monterosa Ski Cervinia in Val d’Aosta.
Sarà operativa da sabato anche la Telecabina DMC delle Funivie Piccole San Bernardo a La Thuile, che porterà in quota gli sciatori, i quali potranno usufruire delle piste del lato italiano dell’Espace San Bernardo.
Gli impianti aperti in quota saranno Chalet Express, Chaz Dura Express, Piloni, Gran Testa, Belvedere per servire le piste 11, 12, 14, 15, 16, 9, 10, 20, 25 alta e 19.
Dunque, nelle località montane più amate dai piemontesi e non, è tutto pronto per l’inizio della stagione sciistica.
Correlato:  Il CEO di Starbucks in Italia: sta per aprire uno Starbucks a Torino?