Home meteo Torino Situazione maltempo a Torino: pioggia in diminuzione nelle prossime ore

Situazione maltempo a Torino: pioggia in diminuzione nelle prossime ore

Situazione maltempo a Torino, pioggia in diminuzione
Situazione maltempo a Torino, pioggia in diminuzione
Tempo di lettura: 1 minuto

Situazione maltempo a Torino, condizioni meteo in via di miglioramento: le piogge dovrebbero cessare in mattinata

È ancora alta l’attenzione per quanto riguarda la situazione maltempo a Torino.
Dopo la chiusura dei Murazzi, la piena e il superamento del livello di pericolosità del Po, nella giornata di ieri, le precipitazioni dovrebbero cessare in mattinata.
La soglia di pericolo, fissata a 4,7 m, è stata superata alle ore 23.00 di ieri, domenica 24 novembre.
Situazione maltempo a Torino, pioggia in diminuzione
Situazione maltempo a Torino, pioggia in diminuzione
Stando a quanto riportato dalle previsioni del tempo, le condizioni meteo sarebbero in via di miglioramento già dalla giornata di oggi.
Oggi, lunedì 25 novembre, il cielo sarà coperto e accompagnato ancora dalla pioggia. Le precipitazioni dovrebbero cessare nella tarda mattinata.
Nel primo pomeriggio assisteremo ad ampie schiarite.
In serata il cielo sarà sereno o poco nuvoloso.
Le temperature minime si attesteranno intorno ai 9 gradi, mentre le massime toccheranno i 14 gradi.
La giornata di domani, martedì 26 novembre, sarà caratterizzata da un cielo soleggiato, mentre mercoledì arriverà una nuova perturbazione che porterà nuove piogge.
Da giovedì tornerà il sole, ma per domenica si attendono nuove forti e intense piogge.
Come comunicato dalla Sindaca Chiara Appendino, oggi le scuole resteranno aperte e i servizi saranno regolari.
Infatti, stando ai dati riportati da Arpa Piemonte la situazione dei corsi d’acqua andrà normalizzandosi.
Nel frattempo, però, la Protezione Civile e la Polizia Municipale continueranno il loro lavoro nelle operazioni di monitoraggio dei fiumi e di informazione alla cittadinanza.
Dunque, il momento più critico dovrebbe essere passato, in quanto il fiume non dovrebbe crescere ulteriormente, ma l’attenzione resta massima.
Correlato:  In arrivo i fondi per avviare il restyling di Torino Esposizioni: accoglierà la nuova Biblioteca Civica