Home Articoli HP Dati delle vendite FCA in calo verticale: – 26% in un solo...

Dati delle vendite FCA in calo verticale: – 26% in un solo anno nell’area UE

Dati delle vendite FCA in calo verticale: - 26% in un solo anno nell'area UE
Dati delle vendite FCA in calo verticale: - 26% in un solo anno nell'area UE
Tempo di lettura: 2 minuti

Dati delle vendite FCA in netta discesa: male le vendite nell’area Europa dei 28+Efta, migliaia di veicoli venduti in meno in un solo anno per il gruppo

I dati delle vendite FCA di questo periodo sono la prova dello stato di difficoltà del gruppo. Il colosso dell’automotive sta attraversando una fase di stallo, nella quale sembra avere un po’ il fiatone per quel che riguarda le immatricolazioni.
I dati di Acea (Associazione dei costruttori di auto) parlano chiaro: Fiat Chrysler Automobiles sta vivendo un periodo non proprio roseo dal punto di vista commerciale. A luglio, nel Vecchio Continente, per la prima volta da quest’anno era stato ravvisato un segnale di ripresa (+0,04% di immatricolazioni rispetto allo stesso mese del 2018). In generale, però, I numeri non decollavano.
Un immobilismo dettato da diversi fattori, come la brusca frenata delle vendite di Alfa Romeo. Nel giro di un anno, le vetture vendute dalla casa del Biscione sono scese di oltre il 49%. Una tristissima realtà, alla quale si sta cercando di porre rimedio con restyling e lancio di nuovi modelli.

Il periodo agosto 2018 – agosto 2019

Durante il mese di agosto 2019, secondo quanto riportato da Acea, sono state poco più di un milione le vetture immatricolate (1.074.169). La flessione rispetto allo stesso mese dell’anno scorso è stata dell’8,6%.
Sempre ad agosto, il gruppo ha immatricolato 54.100 auto nell’Europa dei 28 più Efta. Un questo caso, il calo è stato verticale ed è quantificato in un preoccupante -26,5% rispetto allo stesso mese del 2018. Nell’area in questione, il calo totale delle vendite è stato del 12,1% rispetto al 2018.
Dati delle vendite FCA in calo verticale: - 26% in un solo anno nell'area UE
Dati delle vendite FCA in calo verticale: – 26% in un solo anno nell’area UE
Se invece si guarda il conteggio totale di auto immatricolate dall’inizio del 2019, si parla di 10.830.899 veicoli nuovi. In questo caso, il calo rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente è stato più contenuto e si è attestato al 3,2%.
Insomma, un momento non proprio roseo per Fiat Chrysler Automobiles, che deve fare i conti con più grane, soprattutto a livello di dati, dalle quali deve risollevarsi nei mesi a venire.
Correlato:  Consiglio Superiore di Sanità, 2 scienziate su 3 sono torinesi: complimenti a Paola Di Giulio e Silvia Giordano