Articoli HP

Santuario di Vicoforte, cupola ellittica gioiello del Piemonte

6616
Tempo di lettura: 2 minuti

Nel comune di Vicoforte, in provincia di Cuneo si può ammirare uno dei santuari più maestosi del mondo, il Santuario di Vicoforte.

Conosciuto anche come Basilica della Natività di Maria Santissima, il grande edificio sovrasta la provincia cuneese ormai da tempo immemore.

Il Pilone votivo, tra storia e leggenda

Ufficialmente la storia del Santuario ebbe inizio nel 1489, data riportata su un Pilone votivo che venne eretto, secondo la tradizione, da un artigiano che chiedeva alla Vergine Maria di benedire con buona qualità i suoi mattoni e materiali di lavoro.

Sul Pilone venne raffigurata appunto la Madonna con il Bambino ed è proprio alla fine del ‘500 che la storia di questo primo artefatto si intrecciò con le leggende locali.

Nel 1592 infatti un cacciatore di nome Giulio Sargiano, avrebbe accidentalmente colpito il Pilone e dal “ventre ferito” della Madonna molti avrebbero visto sgorgare gocce di sangue.

Al di là del presunto miracolo e del dispiacere da parte dell’uomo che fece il danno, la zona divenne un luogo di culto di straordinario interesse per la popolazione locale e non solo.

La costruzione del Santuario

Divenuto ormai meta di pellegrinaggi da parte di numerosi credenti al miracolo del Pilone, nel 1596, il futuro Santuario attirò l’attenzione del Duca Carlo Emanuele I di Savoia.

In quell’anno il nobile commissionò all’Architetto Ascanio Vittozzi la costruzione di un Santuario in onore della Vergine Maria.

L’opera, oltre ad avere un ovvio valore votivo e religioso avrebbe dovuto essere poi anche sede delle tombe reali dei Savoia.

Alla morte del Vittozzi il lavoro fu poi proseguito dall’Architetto Francesco Gallo, con la benedizione di Filippo Juvarra.

La cupola ellittica più grande al mondo

Il Santuario di Vicoforte risulta essere un’opera di immenso valore artistico e visivo.

La sua cupola ellittica infatti, è considerata la più grande al mondo. Terminata nella prima metà del ‘700, la cupola al suo interno ha un affresco di ben seimila metri quadrati, con come tema centrale la vita della Vergine prima dell’Assunzione in cielo.

Affreschi, marmi rosati, statue di immenso valore e svariate chiese e costruzioni attigue e facenti parte dell’opera monumentale, fanno del Santuario di Vicoforte un vero e proprio gioiello della storia italiana.

Sul sito ufficiale è possibile scoprire di più su tutto ciò che il grande Santuario offre al pubblico.

6616

Related Articles

6616
Back to top button
Close
Close