Mole24 Logo Mole24
Home » Urbanistica » Riqualificazione Museo Gam Torino: 27 milioni per un nuovo look

Riqualificazione Museo Gam Torino: 27 milioni per un nuovo look

Da Alessandro Maldera

Marzo 26, 2024

ll Museo Gam di Torino si appresta a subire una significativa riqualificazione, che porterà un vento di novità e di rinnovamento in una delle principali istituzioni artistiche della città. Questi interventi, del valore complessivo di 27 milioni di euro, mirano a proiettare il polo museale nel futuro, offrendo ai visitatori una nuova esperienza artistica e culturale.

Lavori eseguiti per lotti per garantire l’apertura del museo

Una delle caratteristiche della riqualificazione Riqualificazione museo Gam Torino è il metodo: i lavori saranno eseguiti per lotti. Questo approccio permetterà al polo museale di rimanere aperto durante tutto il periodo dei lavori, consentendo ai visitatori di continuare ad apprezzare le opere esposte.

Richiami Prodotti Italia App
  • Il primo spazio interessato dagli interventi sarà il cosiddetto “Lotto zero“, che comprende una temporanea rivisitazione dei locali, condotta nel foyer e al primo piano. L’opera sarà ultimata entro la fine dell’autunno 2024.
  • Sarà riaperto il secondo piano, che ospiterà un Deposito vivente. Questo nuovo spazio consentirà al pubblico di vedere le opere d’arte da una prospettiva diversa, offrendo un’esperienza unica e coinvolgente.
  • In seguito, sarà lanciato un concorso internazionale di progettazione per la trasformazione dell’edificio. Questo concorso rappresenterà un’opportunità unica per architetti e designer di proporre soluzioni innovative e creative per il futuro del museo.

Insomma, l’obiettivo è quello di riattivare le opere e le idee del patrimonio ereditato, proponendole sotto una nuova luce

Investimento

L’investimento totale per la riqualificazione del Museo Gam Torino ammonta a 27 milioni di euro. Questa cifra considerevole dimostra l’impegno e l’importanza che le istituzioni attribuiscono alla valorizzazione del patrimonio artistico e culturale della città. Grazie a questo investimento, la Gam potrà offrire ai visitatori un’esperienza ancora più completa e coinvolgente, garantendo al contempo la conservazione e la tutela delle opere d’arte.

Sostenitori e finanziamenti della Riqualificazione Museo Gam Torino

Durante la presentazione dei lavori di riqualificazione, l’assessora comunale alla Cultura, Rosanna Purchia, ha sottolineato l’importanza di avere sostenitori e finanziamenti per garantire il successo di questo ambizioso progetto. Oltre al contributo del ministero, che è atteso da tempo, si spera che altri sostenitori si uniscano all’iniziativa per assicurare la realizzazione completa dei lavori. La Gam non è solo un’istituzione di rilevanza locale, ma nazionale e internazionale, e merita di essere sostenuta e valorizzata al massimo delle sue potenzialità.

Un futuro promettente per il Museo Gam di Torino

La riqualificazione del Museo Gam di Torino rappresenta un passo importante verso un futuro promettente per questa istituzione artistica. Grazie agli investimenti e ai lavori di riqualificazione, il museo avrà la possibilità di offrire al pubblico nuove esperienze e prospettive, rendendo ancora più ricca e coinvolgente la visita alle sue sale Insomma, Sarà un luogo in cui l’arte e la cultura si incontrano in modo unico, creando un dialogo stimolante e arricchente per tutti i visitatori.

Alessandro Maldera Avatar

Alessandro Maldera

Giornalista, ha collaborato per molti anni con testate giornalistiche nazional e locali. Dal 2014 è il fondatore di mole24. Inoltre è docente di corsi di comunicazione web & marketing per enti e aziende