Economia

Lo studio del ricercatore UniTo Giacomo Bonanno premiato con un 1,5 milioni di euro

Tempo di lettura: < 1 minuto

La ricerca svolta dal ricercatore Giacomo Bonanno dell’Università di Torino ha recentemente ottenuto un finanziamento di 1,5 milioni di euro dalla European Research Council. Questo importante riconoscimento è stato assegnato al progetto intitolato “Wood“: uno studio sul ruolo del legno nella nascita dell’industria. Il finanziamento coprirà un periodo di cinque anni e supporterà la ricerca sull’impatto che il legname ha avuto nell’industrializzazione europea. Oltre all’effetto che quest’ultima ha avuto sui boschi e sulle comunità che dipendevano da essi.

Il Ruolo del Legno

Durante l’era dell’industrializzazione, il consumo di legname non solo non è diminuito, ma è addirittura aumentato. Questa risorsa è stata fondamentale in tutti i settori che hanno trasformato l’economia europea tra l’Ottocento e il Novecento. La ricerca di Giacomo Bonanno si concentra sul Vecchio Continente tra il 1870 e il 1914, periodo e luogo in cui l’industrializzazione si sviluppò. L’obiettivo principale è capire come l’uso di questo elemento sia cambiato in relazione ai nuovi consumi legati allo sviluppo. E soprattutto in che modo le tecnologie industriali abbiano trasformato la geografia del commercio del legname

Approccio Innovativo alla Ricerca

L’approccio di Bonanno si distingue per l’intento di capovolgere la prospettiva tradizionale e studiare l’industrializzazione partendo dalla risorsa primaria: il legno. Questa metodologia di studia colma le lacune nella conoscenza dei processi storici che hanno definito l’attuale paesaggio forestale europeo.

Infatti, lo studio si basa su un’ampia metodologia che comprende l’analisi di documenti storici, dati statistici, testimonianze orali e fotografie d’epoca. Così, saranno esaminati i cambiamenti nei modelli di consumo del legno, la trasformazione delle tecniche di estrazione e lavorazione. Oltre all’evoluzione delle politiche e delle normative che hanno influenzato il settore del legname.

Importanza della Ricerca

Lo studio è di fondamentale importanza per comprendere meglio la nostra storia e le dinamiche che hanno portato all’attuale situazione paesaggistica. Inoltre, l’analisi dell’impatto dell’industrializzazione sui boschi e sulle comunità offre spunti di riflessione sullo sviluppo sostenibile e sulla conservazione delle risorse naturali.

Implicazioni per il Futuro

I risultati di questa ricerca avranno implicazioni significative per la gestione delle risorse forestali e lo sviluppo sostenibile delle industrie legate al legno. Comprendere l’impatto dell’industrializzazione sui boschi ci aiuterà a prendere decisioni più informate sulle politiche ambientali e sulla conservazione delle risorse naturali. Inoltre, la ricerca potrà contribuire alla valorizzazione delle conoscenze tradizionali delle comunità locali legate al legno e alla promozione di iniziative culturali ed economiche sostenibili.

Tag

Related Articles

Back to top button
Close