Mole24 Logo Mole24
Home » Economia » L’impatto della laurea sull’occupazione giovanile a Torino: uno studio di Alma Laurea

L’impatto della laurea sull’occupazione giovanile a Torino: uno studio di Alma Laurea

Da Alessandro Maldera

Luglio 17, 2023

Secondo un sondaggio di Alma Laurea, il conseguimento di un diploma universitario sembra essere un investimento vantaggioso per la maggior parte degli studenti.

Il peso dell’istruzione superiore

Il titolo accademico continua a essere un fattore determinante per l’impiego del 70% dei laureati. Nonostante le sfide che i giovani devono affrontare per entrare nel mercato del lavoro, la laurea rimane un importante baluardo. Studiare, quindi, continua a essere un’opzione vantaggiosa.

Andamento dei laureati: 1-3-5 anni dopo il titolo

Alma Laurea ha esaminato l’andamento dei laureati a 1, 3 e 5 anni dopo il conseguimento del titolo, sia per il Politecnico di Torino che per l’Università degli Studi di Torino.

  1. Dopo un anno: In media, il 60% dei laureati dell’Università degli Studi di Torino è occupato.
  2. Dopo tre anni: L’87% del totale degli intervistati è impiegato.
  3. Dopo cinque anni: Il tasso di occupazione per i laureati dei due atenei supera l’80%.

Differenze tra le facoltà

Le variazioni nel tasso di occupazione tra le diverse facoltà sono notevoli.

  • Tassi di occupazione al di sopra della media:
    • Dipartimento di Informatica
    • Scienze della Terra
    • Scienze Veterinarie
    • Filosofia e Scienze dell’Educazione
    • Neuroscienze
    • Oncologia
    • Scienze, Progetto e Politica del Territorio
  • Tassi di occupazione al di sotto della media:
    • Studi Umanistici
    • Studi Storici
    • Lingue, Letterature e Culture Straniere
    • Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi
    • Cultura, Politica e Società

Occupazione dopo la laurea: Politecnico di Torino

Al Politecnico di Torino, il tasso medio di occupazione durante il corso di laurea è del 56%. Tuttavia, la percentuale sale sensibilmente per coloro che conseguono una laurea magistrale.

  • Dipartimenti con tassi di occupazione al di sopra della media:
    • Automatica e Informatica
    • Scienze, Progetto e Politica del Territorio
  • Dipartimenti con tassi di occupazione al di sotto della media:
    • Architettura e Design
    • Elettronica e Telecomunicazioni

Settori di lavoro dei laureati

L’indagine di Alma Laurea ha fornito anche informazioni interessanti sui settori in cui i laureati hanno trovato lavoro.

  • Università degli Studi di Torino: La maggior parte dei laureati lavora nel settore dei servizi.
  • Politecnico di Torino: Circa la metà dei laureati lavora nell’industria dell’edilizia e della manifattura, mentre l’altra metà lavora nel settore dei servizi.
Alessandro Maldera Avatar

Alessandro Maldera

Giornalista, ha collaborato per molti anni con testate giornalistiche nazional e locali. Dal 2014 è il fondatore di mole24. Inoltre è docente di corsi di comunicazione web & marketing per enti e aziende