Cronaca di Torino

Lucia e Libero marito e moglie morti a 9 ore di distanza

5261
Tempo di lettura: < 1 minuto

Ci troviamo a Rivarolo Canavese in provincia di Torino. E’ nella frazione di Sant’Anna dove Lucia e Libero vivevano insieme da 62 anni. I due coniugi avevano da breve sofferto la prematura scomparsa della nipote Paola.

Lucia e Libero due coniugi che dopo 62 anni insieme sono morti a 9 ore l’uno a distanza dell’altro. Lui aveva 86 anni e lei 85.

Lucia è mancata ad Ivrea all’ospedale mentre Libero è mancato nella casa di cura a Lanzo Torinese. I due coniugi sono stati seppelliti nel cimitero di Rivarolo Canavese.

Libero dopo un apprendistato aveva lavorato in due storiche aziende della sua zona: Il cotonificio Vallesusa e la Eaton Livia. Libero era uno dei decani del Gruppo alpini, di cui il capogruppo è Roberto Gallo.

Lucia invece era anche lei una dipendente dell’azienda Valleusa. Insieme i due coniugi si erano dedicati alla crescita dei loro due figli Elio e Mauro che vivono con dolore questo momento. La loro famiglia in 62 anni si era allargata con la nascita di un nipotino di nome Manuel.

I familiari hanno raccontato che i due amavano le cose semplici e stare insieme. Si sono sempre sostenuti l’un l’altra. Amavano stare nella natura e prendersi cura della loro casa. Erano una coppia fondata sugli antichi valori quali l’amore, il lavoro e la famiglia. Libero e Lucia si erano amati tanto e si erano sempre sostenuti anche nei momenti più difficili.

Lucia e Libero avevano da breve sofferto la prematura scomparsa della nipote Paola di appena quarant’anni.

Paola era la figlia del fratello di Lucia, era una fotografa di fama nazionale. La povera ragazza ha perso la vita ad inizio settembre, la causa della morte è stata la caduta da un costone roccioso nella zona del Corno Bussola in Valle d’Aosta.

5261

Related Articles

5261
Back to top button
Close
Close