Economia

Bollette alle stelle si rischia la chiusura di negozi a Torino

1386
Tempo di lettura: < 1 minuto

5 mila i negozi a rischio chiusura a Torino, tre quarti delle imprese sono in difficoltà.

Questo è quanto emerge da un’indagine di Ascom Confcommercio, saranno 5 mila i negozi a rischio chiusura a Torino per colpa delle bollette.

I dati presentati dall’indagine affermano che il 74% dei negozi di Torino saranno costretti ad affrontare grandi difficoltà per resistere all’aumento delle bollette.

Il pensiero di una possibile chiusura del proprio negozio, per colpa delle bollette alte, porta ai commercianti di Torino a voler risparmiare. Sono molteplici le azioni che i commerciati hanno pensato per far fronte al caro energia.

Tra i negozianti, per limitare le spese, c’è chi pensa di spegnere le insegne o le attrezzature elettriche che non sono indispensabili.  Altri negozi pensano di alzare i prezzi dei prodotti per rientrare nelle spese. Altri ancora invece pensano di ridurre l’offerta dei prodotti, di diminuire le ore di lavoro e i giorni di apertura settimanali.  Gli alberghi torinesi per rientrare nelle spese hanno anche pensato di chiudere i piani con le stanze inutilizzate.

Sono tutti rimedi per cercare di ridurre le spese perché a Torino, per colpa delle elevate bollette, rischiano di chiudere 5 mila negozi.

E’ un rischio non troppo lontano in quanto questo accadrà a breve se il Governo e l’Europa non metteranno in atto azioni per contrastare il caro bollette che stanno piegando l’economia.

Le imprese in difficoltà a Torino attualmente sono molteplici nonostante il periodo comunque ricco di turismo che permette di far girare il mondo della ristorazione e quello alberghiero.

La speranza è quella che il Natale porti con sé un rilancio nei consumi. I negozianti puntano ad un aumento dei ricavi con le spese natalizie che le famiglie torinesi dovranno affrontare tra qualche mese.

Snippet:

Sono 5 mila i negozi che rischiano la chiusura a Torino. Le bollette alte una delle principali cause. Il Governo e l’Europa devono intervenire per aiutare imprese e famiglie.

1386

Related Articles

1386
Back to top button
Close
Close