Territorio

A Torino oltre 30 milioni di euro per le borse di studio per gli studenti grazie al Pnrr

626
Tempo di lettura: < 1 minuto

Torino sono stati stanziati oltre 30 milioni di euro per le borse di studio.

Il capoluogo piemontese ha messo sul tavolo, tramite la Regione e il Pnrr, un importante piano di investimenti per il triennio 2022-2024. Una somma davvero consistente, che ammonta precisamente a 30 milioni e 400mila euro e che sarà distribuita nel corso del triennio indicato.

Nello specifico, sono state trovate risorse per coprire aumenti considerevoli per le borse di studio degli studenti fuori sede, che percepiranno 900 euro in più. Aumenti in programma anche per pendolari e per studenti locali, che beneficeranno rispettivamente di 700 e 500 euro in più. Una mossa strategica, che mira a rendere migliore e più agevole l’esperienza di studio dei iscritti degli atenei del capoluogo piemontese.

Partecipano in solido in questa iniziativa la Regione Piemonte e il Fondo per lo Sviluppo e la Coesione. Insieme versano 18,4 milioni di euro e 12 milioni di euro per il proprio contributo a questa causa. Restano invece da definire le risorse economiche che proverranno dal Fondo Integrativo Statale e dal Pnrr. Queste ultime saranno utili per accrescere ulteriormente la disponibilità per queste iniziative.

Le maggiorazioni extra a Torino per le borse di studio per i ragazzi

Le agevolazioni a Torino per le borse di studio non sono finite qui.

Per coloro che dimostrano di avere un indicatore Isee inferiore o uguale alla metà del limite massimo di riferimento, che ammonta a 23mila e 626,30 euro, e per le studentesse iscritte ai corsi di studio nelle discipline di matematica, di ingegneria, di scienze, di tecnologia e ingegneria, sono previste ulteriori maggiorazioni sulle somme a disposizione per i richiedenti. Nello specifico, per i primi gli aumenti sono del 15%, mentre per le ragazze del 20%.

Insomma, il Piemonte e Torino guardano con grande interesse agli studi universitari e puntellano un ambito in cui la nostra città è cresciuta in modo esponenziale negli ultimi anni. Un tassello in più per la crescita di un settore che già godeva di buona salute e che rilancerebbe ulteriormente Torino in veste di realtà universitaria.

626

Related Articles

626
Back to top button
Close
Close