Articoli HPTrasporti

Torino saluta gli storici tram arancioni, arrivano i tram di vetro firmati Giugiaro

29612
Tempo di lettura: < 1 minuto

Torino si prepara a dire addio agli storici tram arancioni.

Gli storici mezzi di trasporto pubblico, costruiti negli Anni Cinquanta attraverso l’unione di più vagoni, stanno per essere archiviati. Dei veri e propri simboli della città, che stanno per andare in pensione, per essere sostituito da nuovi veicoli al passo coi tempi moderni.

Nello specifico, i tram arancioni smetteranno di prestare servizio dal mese di settembre di quest’anno. Dunque, ancora per una manciata di mesi, sarà possibile vedere per le strade del capoluogo piemontese questi mezzi di GTT, che hanno segnato interi decenni di trasporto pubblico.

I nuovi mezzi di vetro che sostituiranno i tram arancioni a Torino

In sostituzione degli storici tram arancioni, a Torino inizieranno a circolare i tram di vetro di Hitachi. L’azienda ha prodotto 70 mezzi, disegnati dalla mano sapiente di Giugiaro. Un capolavoro di design e meccanica, che consegnerà a Torino dei mezzi panoramici, attraverso i quali i passeggeri (turisti e non) potranno apprezzare la città nei loro itinerari.

In questi mesi che precederanno l’introduzione su strada dei nuovi tram, saranno effettuati dei test, come quelli avviati nei pressi dello stadio della Juventus. Il collaudo servirà per preparare al meglio i nuovi veicoli in vista del loro esordio tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno.

Questi tram saranno introdotti inizialmente a Torino, per poi essere esportati con grande probabilità anche in altre città italiane come Bologna, Milano, Napoli e Roma. Diverse realtà del nostro Paese hanno già manifestato il loro gradimento per il modello che vedrà presto la luce all’ombra della Mole. Una novità di sicuro successo, che ha già attirato a sé l’attenzione di occhi esterni.

Torino si prepara dunque a salutare un altro suo pezzo di storia. Sarà un cambiamento epocale, quello che si concretizzerà tra qualche mese, che però è necessario per garantire un sistema di trasporto pubblico più efficiente e adeguato alle esigenze degli utenti.

29612

Related Articles

29612
Back to top button
Close
Close