Territorio

Novi Ligure, ruba un aereo e vola indisturbato per ore

783
Tempo di lettura: < 1 minuto

All’aeroporto ‘Mossi’ di Novi Ligure si è registrato un episodio grottesco: un uomo ruba un aereo e vola indisturbato per ore fino alla cattura.

L’episodio, degno di un film, è avvenuto alle luci dell’alba di mercoledì 30 marzo, quando un uomo ha rubato un aereo aereo Cessna 172.

Un fatto che va in controtendenza col trend dei reati in Piemonte, che nel 2021 erano in calo.

Un uomo ruba un aereo a Novi Ligure e vola verso la Francia: i dettagli

Il ladro si è diretto nella primissima mattinata di mercoledì 30 marzo, quando ha forzato un hangar e ha preso possesso di un aereo di proprietà di una scuola di volo di Novi Ligure.

L’uomo ha sfruttato le condizioni meteo non idonee ai voli di insegnamento e ha preso il controllo del mezzo, avviando il volo alle 6.55.

Dopo un volo tra lo spazio aereo ligure si è diretto verso la Francia, volando su Cannes e lo spazio aereo militare di Tolone. Qui un caccia Mirage 2000 dell’aviazione francese ha affiancato il mezzo, con l’ausilio di un elicottero, e portato a terra, sulla pista Aix-Les-Milles, il mezzo in volo non autorizzato.

Il ladro è un uomo slovacco di 33 anni che non ha raccontato il motivo del gesto. Autorità italiane e francesi hanno aperto un’indagine, mentre il proprietario del veicolo ha sporto denuncia.

783

Related Articles

783
Back to top button
Close
Close