Economia

Torino, la Nuvola Lavazza fa alzare i prezzi delle case nei quartieri Aurora e Regio Parco

1075
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il mercato immobiliare di Torino vive di espedienti per crescere, e nei quartieri Aurora e Regio Parco i prezzi delle case sono aumentati grazie alla Nuvola Lavazza.

Sin dal 12 aprile del 2018, data di inaugurazione del nuovo stabile amministrativo Lavazza si era capito quanto l’opera potesse giovare alla zona.

FIAIP Torino, la Federazione degli agenti immobiliari, in un report ha stabilito l’impatto della nuova sede dell’azienda di caffè nella zona.

Il costo è cresciuto, anche grazie a un lavoro di valorizzazione dei quartieri limitrofi. Infatti l’area vanta più vita e una nuova e spiccata presenza di locali di vendita al dettaglio.

Il quartiere Aurora, inoltre, vedrà crescere i luoghi di interesse con la creazione dello Student Hotel in zona Ponte Mosca.

Salgono i prezzi delle case nei quartieri Aurora e Regio Parco di Torino: i dettagli

Il valore degli stabili nei 200 metri di raggio attorno al complesso Nuvola è cresciuto del 25% negli ultimi due anni, segno di una richiesta maggiore di appartamenti nella zona. Inoltre, nel raggio di 500 metri la crescita si attesta attorno al 15%.

La Federazione fornisce esempi concreti: dei bilocali in via Parma e via Alessandria, a 200 metri dalla nuvole, dalla metratura di 50 metri quadrati, nel 2019 venivano venduti a 30 mila euro, mentre nel 2021 sono stati venduti a 45 mila euro.

Ancora più costosi i palazzi ristrutturati, con una valutazione passata da 700 euro al metro quadro a quasi 1100.

Il prezzo medio al metro quadro, a Parco Regio, è di 1.713 euro mentre Aurora di 984 euro al metro quadro.

Tag
1075

Related Articles

1075
Back to top button
Close
Close