Articoli HPInnovazione

Innovazione, a Torino nasce Domethics: nuova vita per i vecchi telefoni

1886
Tempo di lettura: < 1 minuto

Si chiama “Domethics”, è un’azienda di Torino, ed è in grado di dare nuova vita agli smartphones inutilizzati da tempo, e lo fa in maniera eco sostenibile.

Domethics è il nome dell’azienda torinese in grado di donare nuova vita agli smartphones inutilizzati da tempo, di cui quasi tutti siamo possessori.

La sua sede si trova in Corso Giulio Cesare a Torino, nonché quella parte di città solitamente raccontata con un occhio di riguardo, a causa delle sue criticità.

L’azienda è riuscita a distinguersi da molti altri competitor nel mondo tecnologico fino a vincere, qualche mese fa a Las Vegas, quelli che potremmo considerare gli Oscar dell’innovazione e della tecnologia.

A Torino nasce Domethics: i dettagli

L’azienda torinese ha dimostrato come lo sviluppo di nuove tecnologie possa essere senza problemi anche eco sostenibile.

Domethics si occupa i dare nuova vita a smartphones o tablet che sono inutilizzati da tempo, trasformandoli in un modello più avanzato.

Solo in Europa si contano ben 700 milioni di telefoni chiusi dentro ai cassetti dei legittimi proprietari. E oltre la metà di essi possono fare ancora molto.

Come sfruttarli al massimo delle loro capacità? L’idea di Domethics è quella di aggiungere una piccola parte ai telefoni così da trasformarli in un nuovo prodotto tecnologico.

“Adriano” è il nome del dispositivo tecnologico che trasforma vecchi telefoni e tablet in Gateway di home automation. Ciò significa che attraverso Adriano l’utente diventa in grado di controllare da remoto tramite il proprio telefono l’accensione delle luci di casa o del riscaldamento. Inoltre, può essere usato anche per la telemedicina e tanto altro.

L’impatto sull’ambiente:

L’Unione Europea ha stabilito che allungando la vita ad un dispositivo tecnologico anche solo di un anno, si riesce a risparmiare fino a 4 chili di anidride carbonica.

In un anno un albero può assorbire fino a 12 chili di anidride carbonica: dunque, ogni tre telefoni a cui allunghiamo la vita, di fatto facciamo lo stesso lavoro che potrebbe fare un albero.

In questo modo Adriano è stato valutato tra i prodotti più innovativi del 2022 al Ces di Las Vegas.

Inoltre, un altro fattore curioso è il suo nome: è stato chiamato Adriano in onore di Olivetti, come omaggio alla tecnologia italiana.

(foto kickstarter.com)

1886

Related Articles

1886
Back to top button
Close
Close