Articoli HPTerritorio

A Torino e provincia la clientela dei ristoranti è in calo

1136
Tempo di lettura: < 1 minuto

L’Epat – Esercizi Pubblici Associati Torino e provincia – ha svolto un’indagine nei 6000 ristoranti in Piemonte con una clientela in calo. A seguito di questa indagine è stato segnalato un calo del 15% della clientela rispetto ai dati del 2019. C’è stata una perdita di circa 35.000 persone, dati in calo a causa delle restrizioni dovute all’epidemia da COVID-19.

La non apertura di tutti i ristoranti, che si conteggia in non più del 65%, ha contribuito al calo. le problematiche principali sono derivate dalla carenza di personale, dalla chiusura del governo agli accessi degli stranieri e dai super green pass.

Il super green pass, una new entry delle ultime settimane, è la certificazione rafforzata istituita come ulteriore misura per contrastare la quarta ondata. Il suo obiettivo è di far passare il Natale senza le restrizioni che hanno contraddistinto le festività del 2020.

I ristoranti di Torino e provincia perdono clientela: i dettagli

Nonostante la situazione critica c’è comunque un senso di positività di oltre il 60% degli operatori. Quest’ultimi vedono la luce in fondo al tunnel e la prospettiva di avvicinarsi sempre arriva giù alla normalità del periodo pre covid. Grazie a questa visione non si può che valutare positivamente anche gli obblighi di controllo del super green pass da parte degli operatori.

La tensione sui prezzi derivata dall’aumento di tutti i prodotti somministrati è stata segnalata dal direttore Epat Torino, Claudio Ferraro. I rialzi sulle forniture di energia elettrica e gas sono ormai altissimi. La diretta conseguenza di questa situazione sarà l’aumento dei prezzi anche per le cene e i cenoni preferibilmente scelti a prezzo fisso.

I controlli del super green pass, seppur necessari, mettono in difficoltà lo svolgimento delle attività degli esercizi. I ristoratori sperano, quindi, che le modalità di controllo non condizionino troppo l’andamento delle serate organizzate.

Per maggiori informazioni consultare il sito della FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) cliccando sul link che segue: Epat – Torino – FIPE – Federazione Italiana Pubblici Esercizi

1136

Related Articles

1136
Back to top button
Close
Close