Articoli HPSanità

Ospedale San Giovanni Bosco, un robot assisterà le operazioni

588
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il nuovo apparecchio sarà in grado di ridurre i tempi di degenza e il dolore post intervento

Un robot in sala chirurgica.

Questa sarà la nuova realtà dell’Ospedale San Giovanni Bosco di Torino che a breve disporrà di un operatore meccanico automatico per gli interventi.

L’apparecchio sarà manovrato remotamente da un chirurgo grazie a una postazione su misura, per poi essere impiegato nei reparti di urologie, ginecologia, chirurgia generale e toracica.

Da questo momento in avanti, uomo e macchina lavoreranno in sinergia per garantire una sanità migliore e più efficiente.

La piattaforma robot ica Da Vinci, questo il nome del macchinario, è stata presentata nella giornata di ieri sebbene fosse già operativa da ottobre nel blocco operatorio dell’ospedale San Giovanni Bosco.

Grazie all’utilizzo di bracci meccanici tecnologicamente all’avanguardia, i chirurghi saranno in grado di lavorare con estrema precisione.

D’altro canto invece i pazienti potranno avere diversi vantaggi.

Come una riduzione dei tempi di ospedalizzazione e anche dei tempi di recupero.

Il nuovo roboto del San giovanni Bosco di Torino sarà in grado di ridurre sensibilmente l’invasività delle operazioni più complicati, garantendo anche un minor dolore per il paziente nel post-intervento.

L’ospedale di Barriera di Milano era l’ultimo centro del Piemonte senza un robot

Parliamo, infatti, di una tecnologia tanto avanzata quanto costosa che necessita di operatori preparati e specializzati nell’utilizzo dello strumento.

Di fronte alla crescente innovazione degli ospedali piemontesi, il presidente Cirio si dichiara pronto a investire su questa nuova tecnologia.

Un apparecchio che necessita comunque di personale e operatori qualificati, che specialmente in questo periodo di difficoltà sono richiesti più che mai.

Sul piano dell’emergenza da Covid-19, il Piemonte continua a confermarsi zona bianca con uno tra i più bassi livelli di contagio d’Europa.

588

Related Articles

588
Back to top button
Close
Close