Articoli HPTerritorio

Torino, apre il primo negozio dopo il rogo in piazza Carlo Felice

1355
Tempo di lettura: < 1 minuto

Lo scorso 3 settembre, Piazza Carlo Felice con via Lagrange a Torino ha visto un importante rogo che ha distrutto oltre 3 mila metri quadri di tetti.

L’incendio ha compromesso diverse attività commerciali di zona, dodici delle quali hanno dovuto abbassare le serrande per l’inagibilità degli stabili.

Una situazione complessa, con una prima stima dei danni fissata a oltre 10 milioni di euro per gli esercizi commerciali che non possono lavorare.

La procura ha subito individuato in un fabbro il colpevole dello spaventoso incendio. Infatti l’artigiano stava installando una cassaforte in un palazzo di via Lagrange, e per gli inquirenti avrebbe utilizzato in maniera impropria una fiamma ossidrica, causando la fiamma. Resta tuttavia un mistero come l’incendio si sia esteso per un’area così ampia.

Dopo il rogo di piazza Carlo Felice a Torino riapre il primo negozio: i dettagli

La Città di Torino è stata travolta in un incendio in pieno centro a inizio settembre, che ha compromesso molte attività commerciali di quartiere.

I danni sono ingenti, e resta tuttavia difficile stabilire quando tutti i negozi del quartiere, dodici chiusi al momento, potranno riaprire.

Tra le attività chiuse le più colpite sono Scarpe & Scarpe e Decathlon, che prevedono di aprire non prima del prossimo mese di dicembre, vista soprattutto la notevole metratura dei negozi.

Un numero di giorni molto elevato, che calcolando i trenta in cui i negozi sono stati già chiusi potrebbero toccare i 90-100 giorni senza introiti. Una vera mazzata, soprattutto in un periodo complesso per l’economia, con la crisi legata alla pandemia.

L’ASCOM Torino tuttavia si è mossa al fine di spronare le istituzioni a prendere decisioni in favore delle attività in crisi.

Gli operai lavoreranno senza sosta per creare una copertura provvisoria, ma non sarà agibile prima di novembre inoltrato, probabilmente nella seconda metà.

Tuttavia un’attività ripartirà già da domani: la Farmacia Carlo Felice riaprirà dopo che i tecnici comunali daranno il loro via libera.

Entro il weekend altre due attività dovrebbero riaprire: la tabaccheria e il bar Dezzutto.

1355

Related Articles

1355
Back to top button
Close
Close