Articoli HPTerritorio

Gli studenti del Politecnico di Torino al ritorno in aula con Green Pass e tamponi

545
Tempo di lettura: < 1 minuto

Gli studenti del Politecnico di Torino sono tornati finalmente in aula.

I ragazzi che frequentano l’ateneo torinese hanno avuto l’opportunità di riprendere a frequentare le lezioni in presenza grazie al Green Pass, ottenuto mediante il vaccino o il tampone.

I giovani iscritti alle facoltà del Poli, a partire da lunedì 27 settembre, hanno nuovamente l’opportunità di seguire le proprie lezioni direttamente dal vivo.

Si tratta di un nuovo passo verso il ritorno alla normalità, che il Politecnico vive con grande gioia. Dalle parole del rettore Guido Saracco si evince una grande soddisfazione nel poter riabbracciare gli studenti in prima persona, senza dover ricorrere alla didattica a distanza. Una prassi,  quest’ultima, che è stata tanto in voga nel corso del 2020 e nella prima parte di quest’anno, a causa della larga diffusione della pandemia e per la mancanza di altri strumenti realmente validi per evitare la sua ulterirore espansione.

Gli studenti del Politecnico di Torino in presenza tra tamponi e vaccini

Oltre ai ragazzi vaccinati, gli studenti del Politecnico di Torino che non si sono sottoposti all’inoculazione del siero hanno anche l’opportunità di beneficiare di un angolo dedicato ai tamponi.

La direzione del Poli, infatti, ha deciso di mettere a disposizione ben 900 tamponi alla settimana. Una scelta studiata per venire incontro ai ragazzi e per consentire al maggior numero possibile di universitari di assistere dal vivo alle lezioni delle discipline frequentate.

Una grande novità, che permette al Politecnico di tornare alla vita normale. I suoi 15mila studenti possono tornare a varcare i cancelli di ingresso sapendo di poter beneficiare del sostegno ravvicinato dei professori, che offrono senz’altro una formazione di qualità migliore nelle presentazioni dal vivo. Un altro segnale che la normalità è sempre più vicina, soprattutto per chi, come gli universitari, ha bisogno di partecipare attivamente alle proprie attività di competenza.

545

Related Articles

545
Back to top button
Close
Close