Articoli HPTerritorio

Torino, il Museo Regionale di Scienze Naturali è pronto a riaprire dopo otto anni

10445
Tempo di lettura: < 1 minuto

L’attesa è stata molta, quasi otto anni, ma adesso il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino è prossimo alla riapertura al pubblico.

Nel 2013 la struttura chiuse al pubblico in seguito a una violenta esplosione, avvenuta nella notte tra il 2 e il 3 agosto che portò alla chiusura dell’intero edificio. La deflagrazione di una bombola di gas priva di collaudo causò il terribile scoppio.

L’esplosione ruppe una parte del pavimento al pian terreno e diverse vetrine, rendendo inagibile il polo museale. Fortunatamente l’incidente non ha causato feriti, dato che al momento della deflagrazione la struttura era chiusa.

Il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino riaprirà in autunno i dettagli

Seppur parziale, la riapertura del Museo di Scienze Naturali nella Città della Mole ha reso contenti grandi e piccini, soprattutto dopo la lunghissima attesa.

Al momento i visitatori potranno ammirare soltanto una parte della galleria in attesa di una totale riapertura, al momento non fissata.

I curatori della galleria riapriranno le mostre nel pianterreno e nel seminterrato.

L’attesa più grande sarà per l’Arca, la mostra nel piano interrato, oltre al museo storico di zoologia e altre importanti mostre permanenti. In queste ore gli operai stanno sistemando le sale, con opere di tinteggiatura e ripristino delle teche, che saranno successivamente allestite dai curatori del museo.

Le aree tematiche al momento annunciate sono:

  • “Lo spettacolo della natura” – sarà allestita un’arca con tutti gli animali di grossa taglia
  • Deposito di mineralogia
  • Museo della zoologia
  • “Estinzioni”
  • “Lupi”
  • “Minerali”

Inoltre nel seminterrato verrà allestita una sala conferenze. I curatori inoltre vorrebbero anche riaprire la caffetteria nel periodo natalizio, area molto colpito dall’esplosione, ma in questa area i tempi sono incerti.

Il secondo piano ha ricevuto una somma di 5 milioni di euro per il ripristino, di cui 1,6 per l’area accoglienza e Hospitality.

La riapertura è fissata tra la fine di ottobre e gli inizi di novembre.

10445

Related Articles

10445
Back to top button
Close
Close