Articoli HPEnogastronomia

Skjuma Torino, il rivoluzionario pub che unisce cibo semplice, birra artigianale e spiriti ricercati

883
Tempo di lettura: 2 minuti

Tra le tante proposte di pub in città, Skjuma rappresenta a Torino una delle alternative più particolari.

Parliamo di una birreria indipendente, che si propone al pubblico come una valida scelta per trascorrere una serata e altri momenti di spensieratezza in buona compagnia. Un locale che si contrappone ai pub in stile anni Novanta, che hanno una identità ben definita e diffusa e abbastanza comune in tutto il capoluogo piemontese.

Al contrario, Skjuma si distingue proprio perché si configura come un luogo in cui si incontrano del cibo semplice (e di primissima qualità), birra artigianale e spiriti ricercati.

Una vera e propria oasi della birra, che trova posto in zona Quadrilatero Romano, a due passi da piazza Statuto, in una zona che accoglie i locali più diversi e unici della città. 

Le specialità offerte da Skjuma a Torino nel suo menù

Nella sua proposta alcolica e gastronomica, Skjuma intende fornire sempre un largo ventaglio di specialità e di esperienze spesso innovative. Ne è esempio la line-up delle spine, che spesso viene modificata per dar voce a quanti più birrifici possibile. A ciò si ricollega il discorso relativo al beer shop, grazie al quale la birra si può degustare sul posto o comodamente a casa. Uno shop molto ben rifornito, che è in grado di soddisfare l’hipster più esigente.

Per ciò che riguarda il menù, i piatti proposti sono realizzati con materia pr­ima di alta qualità, con un occhio di riguardo alle eccellenze made in Italy. Sono utilizzati ingredienti come il Pastrami (preparato completamente dallo staff), San Daniele, Castelmag­no, Pecorino Sardo semi stagionato e molto altro.

A coronamento di tutto troviamo un angolo retrogaming, con Snes e un lettore LP vintage, con pos­sibilità di portare il proprio disco pre­ferito da casa. Una singolarità che rende Skjuma ancora più accogliente e più trasversale nella scelta per un pubblico ampio e variegato.

Sempre per ciò che riguarda il retrogaming, spesso vengono organizzati con un calendario ben preciso dei tornei di giochi del passato, che hanno segnato la storia e l’infanzia di tutti.

Tra gli altri eventi particolari figurano anche le degustazioni guidate di birra con esperti e il Burgerdí. Quest’ultimo viene organizzato ogni giovedì, durante il quale il menù volta pagina e si concentra esclusivamente sugli hamburger. Occorre tenere d’occhio il menù del giovedì per scoprire l’hamburger speciale del giorno, tenendo conto che per le preparazioni viene impiegata carne di Fassona Piemontese 100% cotta su pietra vulcanica dell’Etna.

Informazioni e contatti per degustare le specialità di Skjuma a Torino

Per provare le prelibatezze di Skjuma bisogna giungere, come detto, in zona Quadrilatero, precisamente in via Santa Chiara 45/H.

Si può accedere al locale dalle 18:30 alle 01:00, tutti i giorni dal lunedì al sabato. Domenica è fissato il giorno di chiusura. Per ulteriori dettagli e informazioni è utile contattare il numero 338 831 3353 o scrivere una e-mail all’indirizzo skjumabeer@gmail.com.

883

Related Articles

883
Back to top button
Close
Close