AnimaliArticoli HP

Boom di presenze al Dinosaurs Park di Torino: la novità attira migliaia di turisti

1579
Tempo di lettura: 3 minuti

Quando si parla di dinosauri è impossibile non pensare al film di successo, diretto da Steven Spielberg, “Jurassic Park”. La musichetta che fa da colonna sonora risuona tutt’ora nella testa di ognuno di noi. Chi non ha mai desiderato fare un viaggio a “Jurassic Park”? Di andare alla scoperta di questi maestosi animali che affascinano da sempre intere generazioni? Molto spesso i sogni si sa possono diventare realtà. Ed è quello che è successo grazie al Dinosaurs Park di Torino.

Questa novità ha registrato un boom di presenze in pochi mesi dall’apertura. Inaugurato il 12 giugno 2021, le presenze registrate sono state oltre 25 mila. Turisti provenienti da ogni parte del Piemonte e non solo sono accorsi per vivere un’esperienza unica.


 La mostra riguardante il Dinosaurs Park è situata all’interno del Parco Chico Mendes di Borgaro Torinese. Realizzata da Next Exhibition Italia, la mostra ha stretto una collaborazione con l’Associazione Culturale Agenzia di Sviluppo Territoriale Sinapsi e con il Patrocinio del Comune di Borgaro Torinese. Importante aiuto nella realizzazione del parco è stata anche la collaborazione con il Patrocinio di Regione Piemonte e della Città Metropolitana di Torino.

Le attività proposte dal Dinosaurs Park di Torino

Collocata su un area verde protetta di oltre 7 mila metri quadri, il Dinosaurs Park di Torino permetterà di conoscere tutti i segreti legati alla figura dei dinosauri. Animali ormai estinti ma che non smettono di affascinare grandi e piccini.

Questo complesso possiede al suo interno ben ventidue dinosauri a grandezza naturale, i quali si muovono grazie all’utilizzo della tecnologia animatronica. Collocati all’interno del loro habitat naturale, sarà possibile dire di essere stati vicini al temibile Tyrannosaurus Rex o al più pacato erbivoro Triceratops.

Ad accogliere i visitatori all’interno del Dinosaurs Park ci sarà lo staff dei Dino Rangers. In loro compagnia sarà possibile seguire ben due percorsi. Nel primo si potrà venire a conoscenza dei vari fossili provenienti dalla preistoria. Nel secondo percorso, invece, saranno analizzati i meteoriti e si verrà a conoscenza delle teorie riguardanti l’estinzione dei dinosauri.

Il Dinosaurs Park presenta poi al suo interno vari pannelli informativi che con un linguaggio semplice cercano di spiegare la storia dei temuti dominatori della terra. Pannelli che saranno comprensibili anche dai più piccoli grazie alle illustrazioni di cui sono dotati. I bambini potranno anche cimentarsi nella paleontologia grazie agli scavi presenti. Andranno alla ricerca di fossili ed ossa di dinosauri e accanto agli scavi potranno usufruire dell’area ristoro e fun. Il tutto sarà svolto nel rispetto delle norme anti Covid19 per divertirsi i modo sicuro e spensierato senza correre alcun rischio.

Le news riguardanti le attività di questa realtà sono tante. Si parte dal laboratorio didattico organizzato da ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali), la più antica associazione a difesa degli animali. Oltre alla possibilità di prendere parte agli scavi verranno offerti dei laboratori interattivi di carattere zoo antropologico. La zooantropologia didattica ha come obiettivi quelli di avvicinare i bambini alla natura, di favorire il corretto rapporto tra uomo e animali ma anche di responsabilizzare i bambini verso gli animali e la società in cui vivono.

Un’altra novità riguarda le letture e le merende effettuate in compagnia del T-Rex. Grazie allo staff di N.I.D.A onlus verranno letti alcuni brani della casa editrice Sassi Junior. Attività che vuole spiegare, far conoscere ed esplorare il mondo dei dinosauri ai più piccoli. Durante la lettura i bambini potranno mangiare una gustosa merenda, dolce o salata, acquistata nel parco al prezzo di 5€.

Le novità e i dettagli dell’apertura del Dinosaurs Park

Le novità del Dinosaurs Park non finiscono qui. Ci saranno appuntamenti, di venti minuti circa,  tre volte al giorno all’interno dell’area scavi tenuti da Davide Alenna. Egli narrerà ai piccini degli aneddoti inerenti i dinosauri e terrà dei piccoli spettacoli di magia. Il “Dinosaurs Stories” si terrà alle ore 14.30, 15.30 e 16.30 nei fine settimana del 7 e 8 agosto, del 28 e 29 agosto ma anche del 4 e 5 settembre.

Una curiosità che non tutti sono a conoscenza è che secondo uno studio l’amore per i dinosauri rende i bambini più intelligenti. È stato dimostrato che i bambini di piccola età sviluppano un interesse verso i dinosauri che manifestano attraverso delle domande dettagliate che pongono ai genitori. Questo interesse si nota anche attraverso i giochi che i bambini svolgono utilizzando dei pupazzi a forma di dinosauro. I bambini che sviluppano un interesse così forte in età infantile a lungo andare risultano essere più intelligenti della media.

Il Dinosaurs Park di Torino dal primo agosto effettuerà l’apertura straordinaria nel giorno di martedì. Gli orari in cui si potrà visitare il parco saranno i seguenti: dal martedì al venerdì sarà aperto dalle 10.00 alle 19.00. Il sabato e la domenica sarà aperto dalle 10.00 alle 20.00, mentre rimarrà chiusa di lunedì. Per rimanere aggiornati su tutte le novità inerenti la mostra verranno comunicate in tempo reale sui canali ufficiali della mostra: www.dinosaurspark.it oppure sulle pagine Facebook e Instagram.

I biglietti di ingresso variano. Il biglietto intero costa 12€. Il biglietto ridotto, per gli over 65, gli under 12, i partner convenzionati e gli studenti universitari è di 8€. I bambini al di sotto di 6 anni entrano invece gratuitamente. È possibile anche acquistare un abbonamento al prezzo di 36€ per gli adulti e di 24€ per chi usufruisce della riduzione. Il biglietto si potrà acquistare direttamente sul sito del parco senza alcun costo di prevendita aggiuntiva.

Un’esperienza unica che merita di essere fatta. La possibilità di andare indietro nel tempo e camminare affianco ai dinosauri è resa possibile grazie a questa particolare iniziativa.

1579

Related Articles

1579
Back to top button
Close
Close