Articoli HPmeteo Torino

Meteo a Torino, troppo caldo in città e si innalza l’ozono: i suggerimenti del Comune

326
Tempo di lettura: < 1 minuto

Le condizioni meteo a Torino degli ultimi giorni hanno portato in città un clima estivo con qualche settimana d’anticipo.

Il capoluogo piemontese si è trovato a fare i conti con l’anticiclone africano già a partire dallo scorso week end. Tra sabato e domenica si sono registrate anche punte massime di 36 gradi, tipiche della stagione che sta per cominciare. In questi ultimi scorci di primavera pare che la nostra città si sia letteralmente immersa nell’estate.

Anche nel corso di questa settimana proseguirà questo clima secco, con un caldo afoso e particolarmente fastidioso. In questi giorni, infatti, le temperature massime sfiorano costantemente 35 gradi, mentre le minime non accennano a scendere sotto quota 20 gradi.

Nei prossimi giorni si assisterà aggiornate dalle caratteristiche molto simili. Solo la pioggia, che in alcuni casi scenderà nelle ore serali e notturne, porterà un po’ di refrigerio e farà abbassare le temperature.

Le raccomandazioni del Comune per affrontare le condizioni meteo a Torino di questi giorni

In questo contesto, il caldo ha fatto ha chiamato il suo corso, tanto da fare innalzare in maniera piuttosto evidente i livelli dell’ozono. La situazione è destinata a peggiorare nel corso della settimana, in quanto non sono previste variazioni consistenti delle condizioni meteorologiche.

A questo punto, il Comune ha deciso di incentivare i cittadini a seguire le normative basilari per tutelarsi dalle difficoltà del caldo. Per coloro che appartengono alle fasce più fragili, ovvero gli anziani e i bambini, è necessario evitare attività all’aperto tra le ore 11:00 e le ore 17:00. Questo per evitare di esporsi eccessivamente al calore, di affaticarsi e di sentirsi male, di conseguenza.

L’auspicio è che la morsa del caldo si faccia meno stringente e le giornate più sopportabili dal punto di vista del calore. Con temperature così alte viene difficile programmare qualsiasi attività o affrontare in tutta tranquillità e senza complicazioni i momenti della quotidianità, come il lavoro e il riposo.

326

Related Articles

326
Back to top button
Close
Close