Articoli HPTerritorio

I droni nel futuro dell’agricoltura in Piemonte: i robot raccolgono le mele

2648
Tempo di lettura: < 1 minuto

droni saranno i protagonisti del futuro dell’agricoltura in Piemonte.

È ciò che accadrà già a partire dal prossimo autunno nelle campagne cuneesi e torinesi (più precisamente a Pinerolo). I velivoli e i robot saranno utilizzati per la raccolta della frutta, con una sperimentazione iniziale che sarà condotta sulle mele.

Solo in un secondo momento, quando le prime prove saranno concluse con successo, si potrà applicare questo sistema anche nella raccolta di altri frutti, come le arance, le albicocche, le pesche e i kiwi.

A portare avanti questo progetto sarà Tevel Aerobotics Technologies, la startup israeliana nata nel 2017, da tempo impegnata nella progettazione di macchinari in grado di operare nel settore agricolo.

I dettagli del progetto di impiego dei droni nell’agricoltura in Piemonte

Su Tevel sta scommettendo molto anche il capoluogo piemontese, che ha deciso di puntare 740mila dollari per contribuire allo sviluppo di questi progetti. In questo senso, dal punto di vista finanziario sarà fondamentale il contributo del “Club degli Investitori”. Questa realtà, che ha sede a Torino, vanta 200 membri ed è diventato uno dei soci più importanti di Tevel.

L’obiettivo principale di questi test è quello di riproporre queste innovative tecniche in maniera più stabile e diffusa nell’autunno del 2022. Si partirà da quest’anno per avviare, verificare e migliorare i sistemi.

La grande sfida di Tevel e dei suoi investitori è quella di riuscire, nel corso degli anni, a rimediare a una delle principali problematiche del settore agricolo: la mancanza di personale disposto a lavorare nei campi. Un ostacolo non indifferente per le produzioni e per le aziende, che potranno fare affidamento su questo nuovo strumento per migliorare i propri meccanismi di lavoro. Queste novità, dunque, potrebbero rendere molto più efficiente un intero comparto, pronto a vivere una nuova fase della propria evoluzione con queste tecnologie rivoluzionarie.

(Foto tratta da Myfruit)

2648

Related Articles

2648
Back to top button
Close
Close