Articoli HPTerritorio

A Torino la campagna per la legalizzazione della Cannabis: oggi Canapa gratis al Valentino

1373
Tempo di lettura: < 1 minuto

Torino è da sempre una città volta al futuro, e oggi prenderà vita al Parco del Valentino una campagna pro legalizzazione della Cannabis.

Sono tre le associazioni promotrici dell’evento: Volt Torino, 6000 Sardine, Associazione ACMOS e l’Azienda Agricola Blu Bit.

Lo scopo dell’iniziativa, che prevede la distribuzione di Canapa gratuita, è quello di riaprire il dialogo sulla questione e sensibilizzare l’opinione pubblica.

Curiosamente, e malgrado la pandemia, durante il lockdown la vendita di Marijuana legale è cresciuta del 240% nella città della Mole nel 2020.

A Torino la Campagna a favore della legalizzazione della Cannabis: i dettagli

Oggi, sabato 19 giugno, i volontari delle quattro associazioni offriranno prodotti “light” derivanti dalla canapa. L’appuntamento è fissato tra le ore 16 e le ore 17.30 all’altezza del locale Imbarchino, in Viale Virgilio, nel Parco del Valentino.

Non solo prodotti come Canapa light legale, ma anche derivati e addirittura piantine verranno offerte ai sostenitori dell’iniziativa.

Oltre alla semplice sensibilizzazione verso un’apertura del governo, i volontari coglieranno l’occasione per spiegare i benefici della Canapa.

I volontari affermano infatti che questa pianta non abbia soltanto effetti eccitanti, ma sia un ottimo alleato per l’uomo, anche in usi commerciali e industriali, soprattutto per quanto concerne l’utilizzo nell’industria dell’olio di Canapa.

Le quattro associazioni hanno deciso di fare fronte comune per cercare di riaprire un dialogo troppo spesso ignorato in Parlamento.

Un dibattito tuttavia riaperto in queste settimane, con l’apertura di un decreto a favore della legalizzazione della Canapa. Il DDL in questione è il DDL Magi, che va in fortissima contrapposizione alla mozione mossa dalla Lega, che ha chiesto un inasprimento della pena per produttori e consumatori di sostanze stupefacenti.

Le associazioni sostengono che legalizzare queste sostanze sia una vittoria civica anche nell’uso ricreativo, e che quella di oggi pomeriggio è una tappa per una battaglia di buon senso e civiltà.

1373

Related Articles

1373
Back to top button
Close
Close