Articoli HPEventi

#iosonopanda: Lapo Elkann contro la Hyundai in difesa dell’Italia

7669
Renault Clio Autovip
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo l’ennesimo stereotipo riguardante l’Italia, l’imprenditore torinese non è riuscito a placare la propria ira e ha lanciato una campagna su Twitter col’hashtag #IoSonoPanda

L’imprenditore Lapo Elkann si è molto indignato e infuriato dopo aver visto lo spot della Hyundai.

In esso è presentata la Hyundai Kona N, il nuovo suv sportivo della nota casa automobilistica sudcoreana.

La scena che ha scatenato la furia dell’imprenditore torinese è visibile al minuto tredici del video in questione.

Quest’ultimo vuole proprio fare ironia su una Fiat Panda, auto che sul mercato ha raggiunto un successo globale ineguagliabile.

Nella scena si vede una vecchia Panda, guidata da un fattorino delle pizze, che rimane in panne completamente avvolta da molto fumo proveniente dal motore.

A questo punto, un pilota alla guida della nuova Kona N arriva in aiuto al ragazzo e le pizze vengono consegnate in tempo.

Questa immagine dell’Italia ha indispettito Elkann che ha risposto immediatamente ai coreani servendosi del suo account Twitter.

Ha pubblicato 5 tweet nel giro di poche ore e, tra questi, ha voluto lanciare la sua campagna contro gli stereotipi sull’Italia.

Infatti tra i trend di Twitter rientra l’hashtag #IoSonoPanda, in difesa della “celebrità” di Casa Fiat.

Essendo lui il primo sostenitore del made in Italy, si è sentito colpito sul personale e, questa volta, non se l’è sentita di tirarsi indietro.

È intervenuto scagliandosi contro Hyundai per difendere la Panda, la pizza e per combattere gli stereotipi che coinvolgono l’Italia.

L’appello lanciato su Twitter da Lapo Elkann è stato quello di condividere tutte le foto con l’hashtag #IoSonoPanda.

La richiesta ha avuto un successo inimmaginabile tra gli utenti e i post con le foto della Panda nelle condizioni più estreme sono stati infiniti.

Talmente tanti che dopo poco tempo sono riusciti ad entrare subito in tendenza e l’imprenditore ci ha tenuto a ringraziare la sua community.

7669

Related Articles

7669
Back to top button
Close
Close