Articoli HPUrbanistica

Torino, oltre un milione di euro per le piste ciclabili: lavori in via Lanzo e corso Vercelli

1500
Renault Clio Autovip
Tempo di lettura: < 1 minuto

Torino diventa sempre più una città a passo d’uomo, e la Giunta comunale prepara un milione di euro per le nuove piste ciclabili.

Da tempo la giunta presieduta dalla sindaca Chiara Appendino ha intrapreso la direzione degli spostamenti green, e Palazzo di Città è pronto a investire sempre più nei tragitti per le due ruote.

Le vie della città, specie nella zona nord, si preparano ad accogliere diversi tratti adibiti ad uso esclusivamente ciclistico. Questo per collegare sempre più la periferia al cuore pulsante del capoluogo piemontese.

Tuttavia gli interventi stradali vedranno coinvolti anche i paesi limitrofi, in un piano per aumentare gli spostamenti sostenibili all’interno dell’area urbana.

Un milione di euro per le nuove piste ciclabili a Torino: dettagli e vie interessate

Il comune ha cominciato un primo lotto di lavori, che vedrà coinvolti i collegamenti ciclabili dell’area nord-est, nord-ovest e i collegamenti con i comuni di Venaria, Settimo e Mappano.

I primi lavori vedono coinvolto il tratto tra Via Lanzo e il Politecnico di Torino. Questo intervento non solo collegherà l’ateneo torinese, ma proseguirà fino al confine con il comune di Venaria.

In questo tratto, inoltre, verranno realizzate delle isole di protezione al fine di proteggere i ciclisti dagli automobilisti. Inoltre verranno adeguati anche i percorsi pedonali, con l’installazione dei “nasi”.

Altro nodo importante è quello che vedrà coinvolto Corso Vercelli. Questa arteria della città collegherà il corso a Via Rebaudengo fino a corso Romania con una pista bidirezionale. Lavori resi possibili dallo spazio ricavato tra la banchina e il viale alberato, e collegherà le Falchera e stazione Stura.

Il comune ha stimato di spendere 320 mila euro per questo primo lotto di lavori urbanistici.

Questi interventi rientrano nel piano comunale “Torino in Bici”, e una volta ultimati permetteranno ai cittadini di poter programmare il percorso ciclistico attraverso il sito web comunale.

1500

Related Articles

1500
Back to top button
Close
Close