Articoli HPTrasporti

L’Alta velocità Torino-Milano avvicina Malpensa e la nostra città: novità sull’interconnessione treno-aereo

7188
Tempo di lettura: < 1 minuto

L’Alta velocità Torino-Milano avvicina la Malpensa e la nostra città: in arrivo un nuovo collegamento

L’Alta velocitàTorino-Milano renderà sempre più vicino il capoluogo piemontese alla Malpensa.

L’aeroporto lombardo sarà più facile da raggiungere grazie alla realizzazione di due collegamenti, che uniranno da un capo all’altro la città della Mole quella del Duomo.

Nel piano delle opere strategiche stilato dal Governo rientra la necessità di realizzare un’infrastruttura in grado di ridurre i tempi di percorrenza per spostarsi tra Torino e Milano. Questi due collegamenti avranno un costo complessivo di 173 milioni di euro. Il denaro investito sarà presto utilizzato portare a compimento l’opera e per rendere effettivamente più vicine le due città.

In questo momento, dunque, si punta a rendere più semplice il raggiungimento di Malpensa e non a rafforzare Caselle

L’Aeroporto Sandro Pertini, in questa fase, sta passando in secondo piano nelle strategie nazionali e avrà più attenzione a livello regionale, con tutti i grandi progetti che sono stati avviati.

La situazione di Caselle

La costruzione di questo raccordo dell’Alta velocità Torino-Milano permetterà ai turisti e ai torinesi di raggiungere il blasonato aeroporto milanese. Un punto di riferimento, che dispone di una immensa varietà di scelta di destinazioni e collegamenti.

Caselle, al contrario, dovrà fare affidamento sui progetti locali. In questo momento si sta procedendo con la realizzazione del collegamento Torino-Ceres, che comunque non verrà ultimato prima dei prossimi due anni.

Il tunnel di corso Grosseto, che conduce verso Caselle, rappresenta una soluzione scomoda dal centro per i cittadini e per coloro che vengono a far visita alla nostra città. Il passante di corso Grosseto sarà comunque operativo a partire dal 1 gennaio 2023 e occorrerà attendere dunque almeno un anno e mezzo.

A ciò si dovranno collegare delle opere aggiuntive riguardanti dalle prestazioni torinesi. Si dovrà procedere con un collegamento rapido con la stazione di PortaSusa, che potrà rappresentare una forte leva di incentivo per scegliere Caselle per i propri viaggi aerei.

Insomma, sulle interconnessioni tra treni e aerei in città ci sono ancora molti interrogativi. I nodi dovranno essere sciolti nel corso dei prossimi due anni. Tutto dipenderà dalla conclusione di diverse iniziative che al momento non sono ancora state ultimate.

Bisogna però tenere presente che, se non si interviene in tempi rapidi, Caselle rischia di isolarsi sempre di più e di perdere sempre più appeal, che invece stava guadagnando negli scorsi anni.

7188

Related Articles

7188
Back to top button
Close
Close