Mole24 Logo Mole24
Home » Sport » Con lo sci e Marta Bassino l’Italia vola verso la coppa del mondo

Con lo sci e Marta Bassino l’Italia vola verso la coppa del mondo

Da Alessandro Maldera

Marzo 09, 2021

Marta Bassino esibisce tricolore italia

Marta Bassino, così si chiama la donna dal carattere forte e dalla grande tecnica che ha onorato l’Italia con una coppa del mondo.

Ha 25 anni, vive a Borgo San Dalmazzo, Cuneo, ed è la quarta italiana a conquistare un’onorificenza così importante nello sci.

Richiami Prodotti Italia App

Preceduta solo da Deborah Compagnoni, Denise Karbon e Federica Brignone (vincitrice dell’anno scorso).

Queste ragazze confermano quanto sia valida la scuola di sci italiana e quanto siano elevate la qualità e la preparazione dello sci.

Dopo 4 vittorie, un terzo e un quarto posto, Marta Bassino ha vinto con un turno di anticipo la coppa del mondo di Slalom gigante.

L’impresa di Marta Bassino in coppa del mondo

Alla ragazza è bastato il quarto posto nel gigante di Jasma perché le avversarie più temibili erano dietro di lei nella classifica punti.

Rispettivamente: Bassino 510 punti, Worley 362 punti, Gisin 344 punti.

Il gigante di Jasma, località dei Bassi Tatra, non è una pista indifferente alla Bassino.

È una pista speciale perché nel 2014 la ragazza ha vinto il titolo mondiale juniores sempre in gigante, una delle piste più difficili.

Marta, tra le lacrime di gioia, afferma che dietro la vittoria della coppa del mondo ci sono tanti sacrifici e tanto lavoro di squadra.

Infatti, in seguito a queste dichiarazioni, dedica la coppa al suo team, alla famiglia e a tutte le persone che le sono state vicino.

Per Marta Bassino è stata una stagione di crescita, incredibile e super perché non si è “accontentata” solo del titolo mondiale.

Anzi, in questa annata la sciatrice ha portato all’Italia l’unico oro a Cortina, classificandosi al primo posto in parallelo.

Per l’Italia in classifica punti troviamo: 6° Federica Brignone, 24° Elena Curtoni e 26° Laura Pirovano.

Ora la coppa del mondo donne si sposta in Svezia dove la Vhlova avrà la possibilità di recuperare punti su Lara Gut nei due Slalom.

Alessandro Maldera Avatar

Alessandro Maldera

Giornalista, ha collaborato per molti anni con testate giornalistiche nazional e locali. Dal 2014 è il fondatore di mole24. Inoltre è docente di corsi di comunicazione web & marketing per enti e aziende