Articoli HPTerritorio

Presentato il progetto dell’area pedonale davanti ai giardini Cavour

555
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il comune si dimostra favorevole all’iniziativa per rendere più sicuro lo spazio adiacente alla scuola elementare

Nella giornata di ieri la commissione per la Cultura e la mobilità della Circoscrizione 1 ha presentato il progetto per l’area pedonale davanti ai giardini Cavour.

La proposta arriva dall’Istituto comprensivo Niccolò Tommasesco di via dei Mille e l’obiettivo è appunto quello di pedonalizzare l’area davanti all’ingresso della scuola elementare.

Non si tratterà ovviamente solo di un blocco stradale per le auto, che al momento sono libere di circolare e di parcheggiare davanti plesso.

Ma sarà soprattutto un proposito per garantire la sicurezza dei cinquecento bambini dell’istituto, così come anche per fornire un nuovo spazio educativo all’aria aperta.

L’idea è quella di chiudere al traffico il tratto tra via San Massimo e via Provana, costruendo uno spazio continuo tra il cortile della scuola e i giardini prospicienti.

Il Comune si dimostra favorevole all’iniziativa e per ora si considera l’impiego di una momentanea area pedonale per valutare l’impatto sulla viabilità.

Questo significa che il primo passo per il progetto vedrà la chiusura del traffico tramite l’installazione di alcune fioriere, andando così ad interrompere la circolazione in via Cavour e a chiudere l’accesso da via San Massimo.

In aggiunta si cambierà anche il senso di marcia di via Provana, in direzione della piazza.

Scartata invece la possibilità di realizzare dei segni grafici sul manto stradale per delimitare la zona.

L’area pedonale dei giardini Cavour ha quindi la possibilità di diventare un nuovo spazio educativo per i bambini della scuola elementare Nicolò Tommasesco.

L’istituto è infatti sempre attivo nella promozione di progetti e iniziative riguardo a temi di salute benessere e sicurezza ambientale.

555

Related Articles

555
Back to top button
Close
Close