Articoli HPTrasporti

Sta per aprire la stazione Bengasi della metro di Torino: i tempi di consegna

18241
Tempo di lettura: < 1 minuto

La stazione Bengasi della metro di Torino sta per aprire: in primavera la consegna

La stazione Bengasi della metro di Torino sta per diventare operativa.

Il nuovo capolinea della Linea 1 del servizio di trasporto pubblico sotterraneo sarà presto inaugurato. Come si evince da una foto pubblicata sui social network dalla Sindaca, Chiara Appendino, le operazioni per la realizzazione dell’opera sono ormai quasi terminate.

Nella primavera di quest’anno, gli utenti Gtt potranno fare affidamento anche sulle due nuove stazioni, Italia ’61 e Bengasi, per i propri spostamenti in direzione sud.

Il post di Appendino sui canali social rappresenta la prova della fine di una vera e propria Odissea. Basti pensare che i lavori per la costruzione di queste stazioni erano stati avviati nell’estate del 2012.

Ben nove anni per portare a termine le operazioni, per le quali erano state stimate tempistiche massime di appena tre anni. Gli intoppi burocratici, gli stop alle operazioni e i problemi con alcune imprese incaricate hanno fatto slittare in maniera piuttosto grossolana i tempi di consegna, che sono stati dilatati di oltre un lustro.

Ora la zona sud si risveglia con una rivalutazione non indifferente, anche se, negli anni, non sono mancati i disagi. Sono stati davvero imponenti le perdite degli incassi dei commercianti di zona, con molti titolari che hanno deciso di abbassare la saracinesca o di cambiare la propria sede.

Il prolungamento con la stazione Italia ’61

Nonostante manchi poco, almeno per ciò che riguarda le rifiniture e le opere architettoniche, presto si procederà con i test dei treni.

Questi dureranno almeno un paio di mesi. Dal mese di aprile i passeggeri potranno utilizzare anche queste due fermate, dopo che l’azienda avrà verificato la sicurezza degli spostamenti dei convogli.

Sul sito di InfraTO, la società del Comune che gestisce le operazioni, si può anche prendere visione della situazione dell’altra stazione, Italia ’61. 

Si tratta della fermata precedente a Bengasi, immediatamente successiva all’attuale capolinea di Lingotto. Sorge tra via Valenza e via Caramagna, nelle vicinanze del nuovo grattacielo della Regione Piemonte.

Un importante snodo, che sarà particolarmente funzionale negli anni a venire. Anche in questo caso, mancano solo gli ultimi dettagli interni e le opere architettoniche, per rendere effettivamente utilizzabile la struttura.

Insomma, finalmente, dopo tanti anni, la Linea 1 della metro arriva in piazza Bengasi e rende la metropolitana più a portata per un numero sempre maggiore di potenziali utenti.

18241

Related Articles

18241
Back to top button
Close
Close