Articoli HPPersonaggi di TorinoSport

Giovannella Porzio è tra i Cavalieri al Merito del Presidente della Repubblica

1430
Tempo di lettura: < 1 minuto

Giovannella Porzio è tra i Cavalieri al Merito del Presidente della Repubblica, insignita del titolo ieri da Sergio Mattarella in persona.

La Porzio, 24 anni, è vice campionessa europea e italiana di danza paralimpica ed unica rappresentante della città di Torino.

La giovanissima ballerina è nell’elenco dei 36 Cavalieri al Merito del Presidente della Repubblica stilata da Mattarella.

Il conferimento viene dato a coloro che si distinguono nell’ambito del sociale, della solidarietà, volontariato, cooperazione internazionale, promozione del diritto alla salute, promozione dei diritti sociali e avanzamento culturale.

Chi è Giovannella Porzio

La Porzio è vice campionessa italiana ed europea di danza paralimpica ed è tesserata nella ASD Ballo Anch’io.

L’associazione di inclusione ha permesso a Giovannella di realizzare il suo sogno, malgrado la malattia che l’ha colpita alla tenera età di dieci anni.

Infatti, la giovane atleta è stata colpita da bambina dalla malattia rara Charcot-Marie-Tooth che ha portata la ragazza torinese sulla sedia a rotelle.

La giovane ha reagito con forza e passione agli ostacoli, il tutto a tempo di musica, portandola nell’elité della danza su sedia.

Iscritta all’associazione di Danza Sportiva italiana, la Porzio ha portato alto il nostro tricolore in giro per il vecchio continente.

La stessa FIDS ha dedicato un post su Facebook per celebrare il traguardo della sua tesserata.

Giovannella ha scelto di non legare la sua vita solo alla danza: è laureanda in lingue per il turismo, ed è testimonial per la onlus progetto mitofusina 2 e Telethon.

Però il suo sogno è quello di permettere a tutti di ballare, aprendo una scuola di ballo per la danza inclusiva.

La sindaca Appendino ha espresso tramite i social tutto il suo orgoglio per il titolo ottenuto dalla sua giovane concittadina.

Giovannella, dopo aver ringraziato tutti per il sostegno, ha già annunciato che continuerà a lavorare per i diritti inclusivi delle persone.

1430

Related Articles

1430
Back to top button
Close
Close