Articoli HPEnogastronomiaInnovazione

Torino, al Liceo Linguistico Mazzarello arriva il percorso Artistico ed Enogastronomico

1004
Tempo di lettura: 2 minuti

Con la collaborazione di Fondazione Torino Musei e Slow food, Il Liceo linguistico Mazzarello presenta il nuovo corso.

A partire dal prossimo anno scolastico, Il Liceo linguistico salesiano ” Madre Mazzarello” di Torino propone un nuovo corso di studi tra cui quello enogastronomico.

Il progetto è stato creato insieme alla Fondazione Torino Musei e Slow food. Così, il liceo di Via Cumiana affiancherà, allo studio delle lingue, un nuovo percorso artistico e gastronomico in contesti reali e qualificati.

La preside dell’istituto, Daniela Mesiti, si è dichiarata molto emozionata riguardo a questo nuovo progetto, unico in tutta Italia.

Ad ogni modo, il percorso di studi durerà 5 anni.

persorso enogastronomico ragazza
Torino, al Liceo Linguistico Mazzarello arriva il percorso Artistico ed Enogastronomico

I nuovi corsi di studio

Dunque a Torino, oltre al nuovo Liceo Enogastronomico e al nuovo liceo Artistico, sarà mantenuto l’impianto liceale classico, con le materie di matematica, italiano e storia dell’arte.

Ma oltre agli insegnamenti tradizionali, ci saranno anche studi bilingue. Inglese e spagnolo come obbligatori, francese e tedesco come opzionali.

L’innovativo piano didattico punterà a creare nuove figure professionali adatte al mondo del lavoro gastronomico. Al contempo, l’obbiettivo è quello di fornire un’istruzione all’avanguardia attraverso nuove forme di apprendimento.

Nello specifico, nuove materie saranno al centro del piano di studi:

  • educazione sensoriale,
  • storia e cultura della cucina italiana ed estera

Il tutto con la partecipazione di produttori locali ed esperti del settore. Inoltre le lezioni prevedono anche attività di laboratorio, attività a gruppi, alcune delle quali in inglese.

Grazie alla Fondazione Musei saranno a disposizione degli studenti i musei civici di Palazzo Madama, Il Mao e il Gam, per le attività didattiche. Dove si parlerà di conservazione e promozione dell’arte attraverso percorsi di visita, allestimenti e mostre.

Per tutti gli interessati, in data 21 novembre avrà luogo l’open day virtuale sulla piattaforma zoom. Tutte le info per prenotare il posto online sono visibili sul sito del liceo a questo indirizzo.

Il nuovo corso di studi, anteprima assoluta in Italia, propone, dunque, una nuova figura professionale che coniuga lingue, arte e cultura enogastronomica.

1004

Related Articles

1004
Back to top button
Close
Close