Articoli HPCronaca di Torino

Il piccolo Kevin tornerà a camminare, mancano 100 mila euro

722
Tempo di lettura: < 1 minuto

L’intervento si svolgerà a marzo in Florida

Il piccolo Kevin potrebbe realizzare il suo sogno e tornare a camminare.

Il bambino di 2 anni che vive nelle case popolari di via Parenzo è nato con una grave malformazione alle gambe. L’emimelia tibiale è una patologia rara che ha condizionato la sua vita e quella dei suoi genitori, Zamira e Fabio.

La gamba destra di Kevin è 4 centimetri più corta della sinistra, senza tibia, rotula, osso del femore bifido e piede torto. L’intervento che potrebbe cambiare il suo futuro è previsto il 22 marzo 2021. Ma mancano ancora 100 mila euro alla raccolta fondi per permettere a Kevin di volare in Florida ed operarsi.

kevin, bimbo torinese
Il piccolo Kevin tornerà a camminare, mancano 100 mila euro

Il piccolo Kevin tornerà a camminare grazie alla solidarietà dei torinesi

La storia del piccolo Kevin ha toccato il cuore di molte persone. In suo aiuto sono intervenuti interi quartieri torinesi.

Alla raccolta fondi hanno preso parte anche alcune testate giornalistiche come CronacaQui che con la onlus Costruire! e l’associazione Anesv ha donato l’incasso del primo giorno di apertura di Natale in Giostra. Come ogni anno, un aiuto ad una famiglia in difficoltà.

Ma tanti altri sono stati i gesti di solidarietà per la causa. Diversi comitati e associazioni si sono mossi in questi anni per contribuire alla realizzazione del sogno del piccolo Kevin e dei suoi genitori. Tra questi anche Le coccole di mamma Irene, Cake Lab e Settimo Cielo.

Il prossimo evento si terrà il 25 settembre alle 19. Per una donazione è possibile contattare la pagina Facebook “Realizziamo il desiderio di Kevin” o chiamare mamma Zamira al numero 327 8637778.

Solo 100 mila euro separano il bambino torinese da una vita diversa e dall’intervento che potrebbe farlo tornare a camminare e giocare al parco come tutti gli altri bimbi.

Ilaria Di Pinto

722

Related Articles

722
Back to top button
Close
Close