Articoli HPTrasporti

A Torino cancellati 500 posti auto, saranno parcheggi per bici e monopattini: lavori da agosto

2151
Tempo di lettura: < 1 minuto

A Torino addio a centinaia di posti auto: saranno trasformati in spazi per il parcheggio di bici e monopattini

Torino saranno presto cancellati centinaia di posti auto, per fare spazio alle biciclette e ai monopattini.

È questa la decisione del Comune, che intende portare avanti la sua politica green sui trasporti attraverso altre mosse forti. L’amministrazione comunale ha infatti stabilito che, per realizzare stalli dedicati al posteggio di biciclette e monopattini, si farà a meno di 500 parcheggi in tutta la città.

Una novità che farà discutere, visto il precedente taglio dei posti auto per la realizzazione di piste ciclabili e di spazi appositamente dedicati all’espansione di dehors. Di certo, per tutti gli automobilisti si presenta un nuovo problema, già vista la difficoltà piuttosto marcata nel trovare parcheggio in ogni zona di Torino.


I motivi della decisione

I lavori saranno avviati durante il mese di agosto. Nelle prossime settimane si potrà dunque assistere alla posa delle prime installazioni, per terminare questo processo entro la fine dell’anno.

L’obiettivo è quello di incentivare i cittadini a utilizzare forme alternative di trasporto, anche in vista del mese di settembre, che coinciderà con il ritorno a lavoro e tra i banchi di scuola per tanti torinesi. In questo modo, le strade rischiano di essere intasate dal passaggio di auto, per evitare l’utilizzo di mezzi pubblici come tram, bus e metropolitana.

Insomma, una mossa strategica appositamente studiata, che potrebbe anche creare disagi non indifferenti per coloro che non sono abituati a questo genere di mezzi di trasporto.

2151

Related Articles

2151
Back to top button
Close
Close