Articoli HPTerritorio

Torino multe 2019, un record da 50 milioni

1086
Tempo di lettura: 2 minuti

Più di ottocentomila sanzioni nel capoluogo piemontese

Torino multe 2019, record per la città durante l’anno passato.

Sono state infatti più di ottocentomila le sanzioni per violazioni del codice della strada a carico degli automobilisti nel capoluogo piemontese. Sembra che le battaglie contro la sosta selvaggia e l’arrivo dei T-red stiano iniziando a dare i propri frutti.

Il dato è stato reso noto dal sindaco, Chiara Appendino, durante la presentazione del rendiconto di bilancio. Dopo tanto discutere sulla questione dei monopattini lo scorso anno, il primo cittadino ha infatti tenuto per sè la delega ai vigili urbani.

Nel 2019 i verbali hanno fatto entrare nelle casse del Comune ben 50 milioni e 800 mila euro. Un andamento positivo degli incassi, ha spiegato Appendino, con un trend in aumento dello 0,42 per cento.

A sanzionare gli automobilisti più indisciplinati ci sono i vigili urbani guidati dal comandante Emiliano Bezzon. Le multe nel 2019 sono arrivate ad essere più di 344 mila, con un aumento rispetto al passato del 44,2 per cento. Basti pensare che nel 2016 le sanzioni furono circa 238 mila e 500.

torino autovelox
Torino multe 2019, un record da 50 milioni

Torino multe 2019, in calo le sanzioni GTT

A questo dato se ne aggiunge uno forse in parte più confortante. Mentre dalla penna dei Civich non c’è stato scampo, sono diminuite drasticamente le sanzioni degli ausiliari del traffico Gtt.

Le multe per il mancato pagamento della sosta nelle strisce blu insieme con quelle per la sosta scaduta sono state 50 mila in meno. Allo stesso modo è sceso il numero di sanzioni per violazioni della Ztl, con una riduzione di circa 48 mila nel 2018.

Sembra che si sia registrato anche un calo delle violazioni per eccesso di velocità segnalate dagli autovelox fissi. Si passerebbe dalle 91 milla e 500 del 2018 alle 84 mila e 800 del 2019. Un numero comunque superiore a quello registrato nel 2017 quando le infrazioni individuate furono 76.432.

Nel 2019 le multe accertate sono state 82,44 milioni. Anche in questo caso una riduzione rispetto al 2018 che ne contò oltre 100 milioni. Una conseguenza, spiegano i tecnici, del meccanismo che deriva dalla progressiva riduzione nel tempo fino a completo esaurimento delle posizioni maturate negli anni precedenti.

Il sindaco ha inoltre annunciato l’assunzione di 74 nuovi vigili tra i vincitori del concorso. Rassicura inoltre che la graduatoria resterà aperta così da potervi eventualmente attingere.

Ilaria Di Pinto

1086

Related Articles

1086
Back to top button
Close
Close