Articoli HPTerritorioTravel

Il Piemonte apre le sue spiagge: per l’estate via libera alla balneazione sui laghi

3089
Tempo di lettura: 2 minuti

Il Piemonte apre le sue spiagge sui laghi.

Gli italiani hanno preso ormai coscienza del fatto che gli spostamenti nel nostro Paese e all’estero saranno notevolmente limitati. Una condizione che impedirà a molti di godersi un tour in altri Paesi, ma anche un qualsiasi itinerario alla scoperta delle altre bellezze offerte dal nostro territorio.

Così, i numerosi piemontesi che non avranno la possibilità o l’intenzione di andare in posti diversi dalla propria regione potranno beneficiare delle tante proposte che si trovano a poche chilometti da casa.

Nonostante il Piemonte sia privo di affacci sul mare, la nostra Regione può vantare una sessantina di location diverse, per trascorrere comunque un’estate quasi normale, tra bagni e tuffi.

Dove sarà concessa la balneazione nei laghi del Piemonte

Già dallo scorso 3 giugno ai piemontesi sono state aperte le spiagge sulle acque lacustri e fluviali. Si tratta di una strategia ben precisa, che mira a incentivare il turismo interno. E spingere il più possibile i cittadini ad apprezzare la bellezza dei fiumi e dei laghi dei nostri territori. In questo modo sarebbero inevitabili le ricadute positive dal punto di vista economico. Un settore che ha urgente necessità di liquidità per rilanciarsi dopo questa emergenza.

Dunque, in Piemonte sono davvero numerose le spiagge riconosciute con la certificazione di primo livello. Una attestazione di eccellenza, che viene rilasciata dall’Arpa Piemonte, che ha reso appetibili località sparse in tutta la Regione e, dunque, accessibili a chiunque.

È possibile fare un bagno in ben 58 spiagge diverse, che sono divise tra sette laghi e due fiumi. A dominare è il Lago Maggiore, con ben 37 di queste destinazioni. Sono comunque attrezzati anche il lago d’Orta (dieci spiagge), il lago di Viverone (quattro spiagge), il Lago Grande di Avigliana (una spiaggia), il lago di Mergozzo (tre spiagge), il lago Sirio (tre spiagge) e il lago di Candia (una spiaggia). Rientrano nel lungo elenco stilato anche i Torrenti Cannobino e San Bernardino (una spiaggia ciascuno).

Spiaggia Lago d’Orta – Piemonte

Per il loro utilizzo e per farle conoscere al pubblico, la Regione Piemonte ha iniziato ad attivarsi per pubblicizzare i pregi, i punti di forza e le caratteristiche di ogni realtà.

Spiaggia Lago di Mergozzo – Piemonte

Si tratta dunque di una bella iniziativa per regalare un’estate simile a come l’avremmo vissuta senza gli impedimenti dati dal virus. Una gradevole alternativa per coloro che non vorranno o non potranno spostarsi al di fuori dei confini regionali.

Tag
3089

Related Articles

3089
Back to top button
Close
Close