Articoli HPTerritorio

Boom di picnic a Torino: parchi e giardini presi d’assalto per un pasto dai torinesi

1425
Tempo di lettura: < 1 minuto

Fare un picnic a Torino sembra essere diventata una vera e propria moda.

I torinesi hanno scelto una nuova pratica per popolare i parchi e i giardini. In queste settimane sono stati letteralmente presi d’assalto quotidianamente da tantissimi cittadini. E non soltanto per dedicarsi alle attività all’aria aperta, ma anche e soprattutto per mangiare sui prati in compagnia dei propri affetti.

Una pratica diventata sempre più diffusa, per ovviare ai problemi di capienza dei locali. Questi, infatti, sono stati limitati in maniera notevole, sia nella loro metratura interna, sia per quanto riguarda i dehors. Il fatto che sia difficile incontrarsi in un pub, in un bar, in un ristorante spinge tutti, giovani e meno giovani, a ritrovarsi all’aperto per un pasto.

La moda dei picnic a Torino

Non è raro dunque vedere i torinesi distesi e seduti al parco, mentre consumano panini e qualsiasi altro tipo di prelibatezza.

Un costume che spinge i locali a rafforzare i propri servizi di consegna e di take away, per consentire a chiunque, anche a chi non intende preparare nulla a casa, di andare a mangiare all’aperto.

Che si tratti del centro o delle zone periferiche, nel pieno rispetto delle regole (per la maggior parte dei casi) ci si riunisce con amici e conoscenti per una consumazione nel verde. Complice anche il bel tempo, che in queste settimane sta diventando una consuetudine.

Insomma, se capita di vedere i parchi strapieni di persone, non sempre il motivo è da attribuire alla voglia di fare attività fisica. Corridori, ciclisti e appassionati di movimento e forma fisica sono infatti in buona compagnia di golosi e torinesi che, sfruttando il sole e il caldo, vogliono godersi un clima primaverile davanti a qualche delizia.

Il Comune, in merito a ciò, non ha reso note particolari limitazioni, come invece avviene nelle aree giochi per bambini e nelle zone dedicate allo sport. Pertanto, chi per ora si è dato ai picnic, potrà continuare indisturbato a mangiare fuori. Sempre, ovviamente, tenendo conto delle normative vigenti.

Tag
1425

Related Articles

1425
Back to top button
Close
Close