Articoli HPEventi

Messer Tulipano 2020 è virtuale: l’iniziativa di questa edizione dell’evento

1363
Tempo di lettura: 2 minuti

La ventunesima edizione di Messer Tulipano è online: il meraviglioso evento rispetta le normative contro il virus


La grande manifestazione floreale è online.


Dalla fine dello scorso mese di marzo, infatti, l’evento è stato avviato in formato digitale, per poter permette a tutti di apprezzare le meraviglie offerte da questa splendida e riconosciuta realtà.


L’appuntamento di quest’anno viene portato avanti mediante i profili Facebook e Instagram di riferimento della kermesse, che viene illustrata in questa edizione del tutto speciale in ogni suo aspetto.

Vengono effettuate passeggiate e approfondimenti, grazie alla grande competenza e passione della figura simbolo di questa manifestazione, Consolata Pralormo.

Oltre alle curiosità e agli aneddoti, gli spettatori di questa edizione, l’esperienza dei partecipanti sarà incentrata soprattutto sul parco del Castello di Pralormo, con protagonisti gli oltre 100mila tulipani e narcisi nel pieno della loro bellezza.

Una vasta gamma, che va dai tulipani neri, a quelli gialli pappagallo, passando per i viridiflora, i fior di giglio, i frills dalle punte sfrangiate e molto altro. Un’esplosione di colori e tonalità differenti, che rappresentano una gioia per gli occhi di chi osserva.

Messer Tulipano 2020 è virtuale: l'iniziativa di questa edizione dell'evento


Dettagli dell’evento

Messer Tulipano 2020, come in tutte le precedenti edizioni, propone al pubblico un gran numero di attrazioni.
Ci sono delle varietà e delle fioriture che spiccano su altre, come i cespugli di forsizia gialla.

Si tratta di piante da giardino, della famiglia delle Oleaceae, che comprende specie in maggior parte originarie dell’Asia Orientale. Solo una specie è nativa della penisola balcanica: pertanto si tratta di forme di vita vegetali piuttosto rare.


C’è inoltre spazio per gli alberi da frutta in fiore, per il viale dei ciliegi giapponesi con i fiori screziati di rosa. Non manca il rosmarino dai fiori blu e i crocus dai colori pastello.

Senza contare le violette spontanee, i narcisi dai toni avorio, giallo e arancio.


Uno spettacolo unico e tanto atteso dagli appassionati del genere e dagli osservatori occasionali, non necessariamente intenditori. L’esperienza online magari sottrae al pubblico aspetti secondari, ma comunque suggestivi, come gli incontri con la fauna presente, come gli uccellini e gli scoiattoli.

Insomma, si tratta di un appuntamento che viene onorato, ma nel pieno rispetto delle normative vigenti in tema di Coronavirus.

Le distanze, gli accessi limitati e tutto ciò che ne consegue stati azzerati da questa scelta rivoluzionaria e innovativa, che si spera possa essere limitata a quest’anno.

1363

Related Articles

1363
Back to top button
Close
Close